Carnevale senza chiacchiere non è Carnevale, insieme ai coriandoli e alle maschere, i dolcetti fritti tradizionali non possono mancare!

Firenze
10:00 del 01/02/2018
Scritto da Carla

Carnevale senza chiacchiere non è Carnevale, insieme ai coriandoli e alle maschere, i dolcetti fritti tradizionali non possono mancare! Golose e croccanti sfoglie fritte che inebriano con il loro aroma tutte le panetterie in questo periodo di festa e ci fanno tornare bambini! Ma avete mai provato a farle al forno? Stesso impasto, senza trucco e senza inganno! Il risultato? Croccanti delizie profumate dal gusto irresistibile! Anche questa versione infatti non vi lascerà scampo: una chiacchiera tirerà l’altra trascinandovi in un vortice di gusto. Voi quale versione preferite dei classici dolci di Carnevale, fritti o al forno?

Conservazione

Le chiacchiere al forno si possono conservare in un sacchetto di carta o in un contenitore di latta per circa 5-6 giorni. Si sconsiglia la congelazione.

Consiglio

Volete dare un aroma più intenso alle vostre chiacchiere? Aggiungete all’impasto la scorza grattugiata di un limone o di un’arancia non trattati, saranno profumatissime!

PER CIRCA 25-30 CHIACCHIERE:

• 250 g di farina 00

• 25 g di burro morbido

• 1 uovo

• 2 tuorli

• 40 g di zucchero semolato

• 20 g di rum bianco

• 8 g di lievito in polvere per dolci

Fase 1 Preparazione Chiacchiere al forno

Per preparare la chiacchiere al forno, nella ciotola della planetaria raccogliete la farina, il lievito, lo zucchero. Miscelate brevemente con la foglia, unite il rum, l'uovo intero e i due tuorli precedentemente sbattuti. Impastate a bassa velocità fino ad amalgamare. Aggiungete il burro morbido, il sale e i semi di vaniglia. Lavorate ancora per qualche minuto con la foglia, poi montate il gancio a uncino e proseguite a impastare fino a ottenere un composto liscio e omogeneo.

 Fase 2 Preparazione Chiacchiere al forno

Formate la classica palla e fatela riposare per 30 minuti a temperatura ambiente avvolta nella pellicola alimentare. Trascorso questo tempo prelevate una parte di impasto, lasciando il rimanente nella pellicola per evitare di farlo seccare, e stendetelo leggermente con il mattarello (non occorrerà infarinare) in modo da portarlo allo spessore dei rulli della macchinetta sfogliatrice. Stendetelo portando il tirapasta a uno spessore ogni volta minore fino a ottenere una sfoglia sottile.

Fase 3 Preparazione Chiacchiere al forno

Con una rotella dentellata ricavate delle strisce di circa 10x5 cm e praticate dei tagli sulla superficie (due in diagonale oppure uno in verticale). Adagiate via via le forme ottenute su più teglie rivestite di carta forno. Procedete in questo modo fino a esaurimento della pasta. Subito prima di infornare vaporizzatele con dell'acqua in uno spruzzino.

Fase 4 Preparazione Chiacchiere al forno

Cuocetele nel forno già caldo a 190° per circa 8-10 minuti, compatibilmente con lo spessore ottenuto. Le chiacchiere dovranno apparire dorate. Sfornate, lasciate intiepidire e spolverizzatele con lo zucchero a velo.


Articolo letto: 291 volte
Categorie: , Cucina


Cosa ne pensi?
Accedi oppure Registrati per rispondere.
Risposte - Commenti

Sponsors notizia
Banner pubblicità Network informazione

Registrazione GRATIS

Come utente registrato puoi:
  • Pubblicare articoli denuncia su 10 blog;
  • Pubblicare post e segnalazioni;
  • Pubblicare articoli sponsorizzati;
  • Creare Campagne SEO con Textlink e Banner;
  • Pubblicare giudizi e commenti

login con facebook

oppure

Login



oppure

Accedi con facebook

Login



oppure

Accedi con facebook

Rimani sempre aggiornato, seguici su Facebook!
.

ACCEDI GRATIS con FACEBOOK

Per continuare a leggere, ACCEDI GRATIS.

Accedi con facebook