Chat erotica: passione in lontananza | Ecco l'analisi del fenomeno di donnacercauomo

La Spezia
11:15 del 30/11/2014
Scritto da Gerardo

Generalmente si dice che gli uomini cercano erotismo sul web perché quello che hanno dalla loro compagna non basta, che vorrebbero farlo di più, o fare cose più spinte che la compagna non fa, o che comunque non fa in quella Maniera, con quegli atteggiamenti, magari più spinti che dolci, più volgari che romantici. 

A questo punto facciamo un'ipotesi: può darsi che gli uomini non vogliano donarsi completamente alla loro compagna e abbiano voglia di mantenere una parte della loro sessualità per se stessi, per "fare da soli"; infatti non parliamo di altre donne, prostitute o amanti, fisse od occasionali, che siano. Parliamo di video e foto, parliamo di sesso virtuale. Secondo noi è un po' come far da soli, cercare una sorta di soddisfazione solo per se stessi, da non condividere con la compagna. Poi ogni uomo è diverso, ognuno avrà le sue motivazioni. E tutto questo vale anche,naturalmente, per le donne che si comportano così, perchè ce ne sono.

Per quanto riguarda la chat erotica chiaramente i due partner non hanno un Contatto fisico, ma solo un contatto "virtuale". Entrambi si masturbano scambiandosi fantasie, debolezze, voglie, giochi amorosi... oppure inventando in rapido divenire un amplesso che vorrebbero, in quel momento, fosse reale. Con l'ausilio ulteriore di webcam e chat vocale si può arrivare a creare un'atmosfera molto piccante. La distanza ha come unico vantaggio quello di lasciare andare le proprie fantasie senza doverle giustificare o ad esse darne un senso. A volte i due partner virtuali neanche si conoscono. Né mai si sono scambiati foto. Può essere uno sfogo per chi ha vita privata solida, e intende, come massimo peccato, sfuggire alla fedeltà in maniera virtuale.

Altri vivono in piena solitudine e amano regolarmente questo tipo di divertimento. Altri ancora hanno fantasie talmente particolari da non poterle sfogare pubblicamente o nell'intimità di una vita "normale"... quindi trovano un appoggio nella partner virtuale che in quel momento li comprende e li "ama".  Qualcun'altro invece paga siti web dove viene messo in comunicazione con ragazze procaci che hanno il compito di soddisfare i desideri maschili. Altri si limitano a guardare ragazze in cam che fanno le cose più assurde. In effetti c'è un mondo dietro questo senso di vuoto che può portare taluni soggetti ad avere stimoli virtuali per scopi sessuali. Non si esclude, per concludere, che tali approcci si concretizzino anche nella realtà.

FONTE: DONNACERCAUOMO


Articolo letto: 1462 volte
Categorie: Sesso


Cosa ne pensi?
Accedi oppure Registrati per rispondere.
Risposte - Commenti

Ricerche correlate

Chat erotica -

Sponsors notizia
Banner pubblicità Network informazione

Registrazione GRATIS

Come utente registrato puoi:
  • Pubblicare articoli denuncia su 10 blog;
  • Pubblicare post e segnalazioni;
  • Pubblicare articoli sponsorizzati;
  • Creare Campagne SEO con Textlink e Banner;
  • Pubblicare giudizi e commenti

login con facebook

oppure

Login



oppure

Accedi con facebook

Login



oppure

Accedi con facebook

Rimani sempre aggiornato, seguici su Facebook!
.

ACCEDI GRATIS con FACEBOOK

Per continuare a leggere, ACCEDI GRATIS.

Accedi con facebook