Charlie Hebdo: ma allora non avete imparato niente? | L’analisi di Italiano Sveglia

Carbonia Iglesias
13:02 del 24/01/2015
Scritto da Gerardo

Durante tutti questi anni noi di Italiano sveglia abbiamo sempre cercato di dare un’informazione alternativa, che prescinde da ciò che dice la televisione e i principali mezzi di informazione cartacea. Come avete, allora, inquadrato l’attentato di Charlie Hebdo?

E non abbiamo imparato niente da tutti gli attentati che abbiamo visto? Come non ricordare il principale fra tutti, l’attentato alle torri gemelle dell’11 Settembre? Classico false flag che servì a giustificare due guerre di aggressione. Ma anche pensando agli attentati di Londra, che diedero una grossa mano a Blair che si trovava a fronteggiare una opinione pubblica ostile alla guerra. Siamo ormai talmente stufi che, a parlarne, ci sembra di perdere tempo.

Per questo sottolineiamo: non dimentichiamo quello che abbiamo imparato, quando avvengono questi attentati. Abbiamo capito come gira il mondo, e come vogliono farci credere che siano avvenute le cose: smettiamola di preoccuparci, che facciamo solo il loro gioco.


Articolo letto: 779 volte
Categorie: Cronaca, Denunce


Cosa ne pensi?
Accedi oppure Registrati per rispondere.
Risposte - Commenti

Ricerche correlate

Charlie Hebdo -

Sponsors notizia
Banner pubblicità Network informazione

Registrazione GRATIS

Come utente registrato puoi:
  • Pubblicare articoli denuncia su 10 blog;
  • Pubblicare post e segnalazioni;
  • Pubblicare articoli sponsorizzati;
  • Creare Campagne SEO con Textlink e Banner;
  • Pubblicare giudizi e commenti

login con facebook

oppure

Login



oppure

Accedi con facebook

Login



oppure

Accedi con facebook

Rimani sempre aggiornato, seguici su Facebook!
.

ACCEDI GRATIS con FACEBOOK

Per continuare a leggere, ACCEDI GRATIS.

Accedi con facebook