Pesante sconfitta del Barcellona all'Allianz Arena, il Bayern rifila 4 gol ai catalani, ipotecata la finale di Wembley

10:36 del 24/04/2013
Scritto da Luca

Champions: Bayern superlativo, sono dei veri marziani. La Sconfitta del Barcellona sconcerta, nessuno alla vigilia avrebbe immaginato che a fronte della concretezza dei giocatori del Bayern ci sarebbe stata la completa disfatta dei catalani, con un attesissimo Leo Messi che delude profondamente i suoi estimatori dimostrandosi non all'altezza della competizione ed in evidente ritardo di condizione fisica. Sorprende l'atteggiamento del Barcellona che viene annicchilito letteralmente dal Bayern, che quindi ipoteca seriamente la finale di Wembley.

Nella semifinale di andata di Champions league la squadra di Heynckes rifila un clamoroso 4-0 ai catalani con una prova di superiorità netta, il Barca esce dall'Allianz Arena a testa bassa senza riuscire a creare nemmeno una palla gol.

Vediamo gli episodi salienti del match, inizio a tavoletta del Bayern che già al 2' va vicino alla marcatura con Robben, che invece di servire in area il liberissimo Gomez, spara sul piede di Valdes. Al 15' il Bayern reclama un calcio di rigore per fallo di mano di Piquè ma l'arbitro Kassai non ritiene che vi sia volontarietà e non concede il penalty.

La predominanza territoriale e di gioco del Bayern fa  intendere che il gol è nell'aria ed infatti, si concretizza al 25' quando Muller fnalizza di testa indirizzando il pallone sul secondo palo dopo una perfetta sponda di Dante su cross di Robben. Il Barcellona è spettatore impotente del match, sterile il suo tentativo concretizzatosi solo nel solito possesso di palla, ma senza dare profondità all'azione.

Al 33' altro rigore reclamato dai bavaresi per un presunto fallo di mano di Sanchez su tiro di Dante. Il primo tempo si chiude sull'1-0, c'è la speranza per i catalani di recuperare lo svantaggio, ma già ad inizio ripresa si capisce chiaramente che non è cambiato praticamente nulla, chi si aspettava una qualche reazione da parte del Barcellona non può che rimanere deluso.

Il Bayern continua imperterrito a macinare il suo gioco, possente e veloce, trovando il raddoppio. Questa volta su corner dalla destra Muller vola in area e fa da sponda all'accorrente Gomez che, in posizione dubbia, insacca a porta vuota.
Inutili le proteste del Barcellona, per l'arbitro è tutto ok.

A questo punto il Barcellona crolla del tutto e viene affondato impietosamente dai padroni di casa. Al 73' l'azione più discussa della partita, Robben va via in dribbling supera Jordi Alba sulla destra, Muller fa blocco sul difensore che non può quindi chiudere su Robben che di sinistro infila il portiere.

Il gol è viziato da un evidente fallo dell'attaccante, una sorta di placcaggio del difensore, meraviglia come l'arbitro pur supportato dai suoi assistenti npon faccia una piega e lo conceda nell'incredulità generale.
Al'82' il definitivo gol del 4-0, su lancio dell'onnipresente Ribery, Muller segna a porta vuota. Negli ultimi minuti si assiste ad un irriverente torello contro l'inesistente e inconcludente Barcellona.

Fra una settimana il Barca tenterà il riscatto, la 'remuntada' al Camp Nou come con il Milan, ma dopo quello che si è visto oggi, al di là del risultato finale, sarà una missione veramente difficile per i catalani, se non impossibile, ma sicuramente una partita da non perdere.


Articolo letto: 1462 volte
Categorie: Calcio


Cosa ne pensi?
Accedi oppure Registrati per rispondere.
Risposte - Commenti

Ricerche correlate

Champions League - Barcellona - Bayern - calcio - Wembley - semifinale -

Sponsors notizia
Banner pubblicità Network informazione

Registrazione GRATIS

Come utente registrato puoi:
  • Pubblicare articoli denuncia su 10 blog;
  • Pubblicare post e segnalazioni;
  • Pubblicare articoli sponsorizzati;
  • Creare Campagne SEO con Textlink e Banner;
  • Pubblicare giudizi e commenti

login con facebook

oppure

Login



oppure

Accedi con facebook

Login



oppure

Accedi con facebook

Rimani sempre aggiornato, seguici su Facebook!
.

ACCEDI GRATIS con FACEBOOK

Per continuare a leggere, ACCEDI GRATIS.

Accedi con facebook