I dolori cervicali rappresentano un vero e proprio incubo per molti di noi e sono tanti i rimedi naturali che possono essere utilizzati per contrastarli. Uno dei classici ma efficaci rimedi della nonna, è il sale caldo

Milano
18:00 del 20/07/2016
Scritto da Samuele

dolori cervicali rappresentano un vero e proprio incubo per molti di noi e sono tanti i rimedi naturali che possono essere utilizzati per contrastarli. Uno dei classici ma efficaci rimedi della nonna, è il sale caldo. Riscaldate 1 kg di sale grosso in padella antiaderente fino a che non inizia a scoppiettare; mettetelo in un sacchetto di doppia flanella, annodandolo in modo da non far disperdere i granelli e applicatelo sulla parte dolorante per un rapido sollievo.

In alternativa, effettuate impacchi casalinghi con acqua calda o, ancor meglio, usate un termoforo, un cuscinetto di sabbia elettrico, foderato e regolabile, in modo da alleviare il fastidio. Efficaci anche i massaggi con olio essenziale di rosmarino e lavanda, dalle proprietà rilassanti e defaticanti, da effettuarsi 2-3 volte al giorno. In erboristeria, potete poi facilmente reperire tinture e capsule di salice bianco, noto per le sue proprietà antireumatiche e analgesiche. Tra le tante alternative naturali: l’infuso di foglie di betulla, la tisana all’ortica, alla camomilla, alla valeriana, alla melissa o al tiglio, l’estratto secco di artiglio del diavolo.

CLICCA MI PIACE PER SEGUIRCI SU FACEBOOK!

Un valido aiuto contro i dolori cervicali è offerto dalla chinesiterapia, eseguendo sul paziente movimenti di allungamento e stretching muscolare per contrastare le contratture e le tensioni; oppure il pompage cervicale, con manovre dolci sul tratto cervicale per alleviare il dolore. Occhio all’alimentazione: scegliete verdure dal gusto amaro (cicoria, cime di rapa, radicchio) e cibi ricchi di omega 3 (frutta secca, olio d’oliva, soia, tonno, acciughe e salmone), evitando i grassi e bevendo molta acqua. E’ noto, poi, che un valido alleato contro la cervicale è il ribes nigrum, un vero e proprio antinfiammatorio naturale; così come la curcuma, che può essere consumata per insaporire i piatti o sotto forma di infuso. Praticate yoga, pilates o il metodo Canfora, per sciogliere efficacemente tensioni muscolari e articolari e tenetevi sempre in forma, adottando piccoli accorgimenti come il camminare a passo spedito piuttosto che prendere un mezzo di trasporto.

Ricordatevi di coprire bene la zona cervicale con una sciarpa, specie se c’e’ vento, e di non uscire mai con i capelli bagnati dopo aver fatto la doccia; diminuite il peso e mantenete una postura corretta quando siete al pc, sulla scrivania o davanti la tv. Tra gli altri rimedi: le barrette di zolfo, reperibili in erboristeria, che vanno conservate in frigo e applicate sulla parte dolente con azione antinfiammatoria; l’agopuntura, i fiori di Bach (in particolare, il Vervain, adatto alle persone iperattive, vulcaniche, che spesso si caricano di stati d’ansia). Un rimedio della nonna semplicissimo consiste nello sminuzzare le foglie di cavolo, da lasciare in posa sulla parte dolente, con una garza, per tutta la notte.


Articolo letto: 560 volte
Categorie: Salute


Cosa ne pensi?
Accedi oppure Registrati per rispondere.
Risposte - Commenti

Sponsors notizia
Banner pubblicità Network informazione

Registrazione GRATIS

Come utente registrato puoi:
  • Pubblicare articoli denuncia su 10 blog;
  • Pubblicare post e segnalazioni;
  • Pubblicare articoli sponsorizzati;
  • Creare Campagne SEO con Textlink e Banner;
  • Pubblicare giudizi e commenti

login con facebook

oppure

Login



oppure

Accedi con facebook

Login



oppure

Accedi con facebook

Rimani sempre aggiornato, seguici su Facebook!
.

ACCEDI GRATIS con FACEBOOK

Per continuare a leggere, ACCEDI GRATIS.

Accedi con facebook