Un uomo veronese di 61 è stato denunciato dalla Digos della Questura per aver insultato e minacciato Cecile Kyenge con l'uso delle in attesa del suo arrivo a Verona il prossimo 4 agosto

Verona
09:57 del 30/07/2013
Scritto da Carla

Continuano gli insulti razzisti e violenti contro la ministra Cecile Kyenge. Un uomo veronese di 61 è stato denunciato dalla Digos della Questura scaligera per aver insultato e minacciato l'uso delle armi contro la ministra per l'Integrazione. Sul suo profilo di Facebook, l'uomo aveva postato un messaggio in cui dichiarava di essere pronto ad accogliere la ministra negra con delle armi. Cecile Kyenge inaugurerà a Verona l'African Summer School il prossimo 4 agosto e, in attesa del suo arrivo, la polizia sta svolgendo servizi di prevenzione.

Intanto, la ministra Cecile Kyenge continua ad essere il centro degli insulti della Lega Nord. Andrea Draghi, assessore leghista alla sicurezza del Comune di Montagnana e consigliere provinciale, ha postato anche su Facebook la foto della ministra con la scritta “Dino dammi un Crodino”, a richiamare il gorilla di una pubblicità. A denunciare il fatto è stata la deputata del Pd, Giula Narduolo. “Cecile Kyenge subisce un'altra volgare e becera aggressione e dopo agli oranghi e alle scimmie, viene paragonata ad un gorilla”, ha affermato Narduolo.


Articolo letto: 1315 volte
Categorie: Politica, Sociale


Cosa ne pensi?
Accedi oppure Registrati per rispondere.
Risposte - Commenti

Sponsors notizia
Banner pubblicità Network informazione

Registrazione GRATIS

Come utente registrato puoi:
  • Pubblicare articoli denuncia su 10 blog;
  • Pubblicare post e segnalazioni;
  • Pubblicare articoli sponsorizzati;
  • Creare Campagne SEO con Textlink e Banner;
  • Pubblicare giudizi e commenti

login con facebook

oppure

Login



oppure

Accedi con facebook

Login



oppure

Accedi con facebook

Rimani sempre aggiornato, seguici su Facebook!
.

ACCEDI GRATIS con FACEBOOK

Per continuare a leggere, ACCEDI GRATIS.

Accedi con facebook