Caso Concordia: Tribunale ha chiesto effettuarsi nuova perizia a bordo nave appena sarà in sicurezza. Decisa restituzione passaporto a Schettino

Grosseto
18:06 del 24/09/2013
Scritto da Luca

Il giudice inquirente del Tribunale di Grosseto, prima di proseguire con le udienze, ha richiesto un supplemento di perizia con un consulente tecnico d'ufficio, in modo da compiere determinati ulteriori accertamenti su alcuni apparati della Costa Concordia, con un sopralluogo a bordo del relitto non appena sarà messo in condizioni di sicurezza. Lo ha comunicato il presidente del Tribunale Dr. Giovanni Puliatti. La richiesta era stata avanzata già dalla difesa dell'imputato e dai legali delle parti civili costituite, tra cui anche il codacons. Nel frattempo il Tribunale , non ritenendo la sussistenza del pericolo di fuga di Schettino, ha deciso di restituirgli il passaporto.

 


Articolo letto: 1800 volte
Categorie:


Cosa ne pensi?
Accedi oppure Registrati per rispondere.
Risposte - Commenti

Ricerche correlate

Costa - Concordia - schettino - passaporto - perizia - supplemento -

Sponsors notizia
Banner pubblicità Network informazione

Registrazione GRATIS

Come utente registrato puoi:
  • Pubblicare articoli denuncia su 10 blog;
  • Pubblicare post e segnalazioni;
  • Pubblicare articoli sponsorizzati;
  • Creare Campagne SEO con Textlink e Banner;
  • Pubblicare giudizi e commenti

login con facebook

oppure

Login



oppure

Accedi con facebook

Login



oppure

Accedi con facebook

Rimani sempre aggiornato, seguici su Facebook!
.

ACCEDI GRATIS con FACEBOOK

Per continuare a leggere, ACCEDI GRATIS.

Accedi con facebook