La Procura di Roma ha aperto un fascicolo senza ipotesi di reato e indagati, oggi sono arrivati a Roma gli atti dalla procura di Torino sulla vicenda Cancellieri

ANSA
19:42 del 19/11/2013
Scritto da Alberto

Il caso del guardasigilli si sposta da Torino a Roma, infatti la competenza spetta alla Capitale in quanto l'audizione di Anna Maria Cancellieri avvenne al Ministero di Giustizia. La Procura di Roma, dopo aver vagliato gli atti, ha aperto un fascicolo chiamato 'modello K', ovvero un fascicolo senza ipotesi di reato e senza indagati. Da alcuni fonti di Torino i giornalisti hanno appreso che un verbale inesatto potrebbe non essere punibile. L'incartamento, che è attualmente al vaglio del procuratore Pignatone, doMani verrà assegnato ad un sostituto.

 


Articolo letto: 2008 volte
Categorie: Cronaca, Politica


Cosa ne pensi?
Accedi oppure Registrati per rispondere.
Risposte - Commenti

Sponsors notizia
Banner pubblicità Network informazione

Registrazione GRATIS

Come utente registrato puoi:
  • Pubblicare articoli denuncia su 10 blog;
  • Pubblicare post e segnalazioni;
  • Pubblicare articoli sponsorizzati;
  • Creare Campagne SEO con Textlink e Banner;
  • Pubblicare giudizi e commenti

login con facebook

oppure

Login



oppure

Accedi con facebook

Login



oppure

Accedi con facebook

Rimani sempre aggiornato, seguici su Facebook!
.

ACCEDI GRATIS con FACEBOOK

Per continuare a leggere, ACCEDI GRATIS.

Accedi con facebook