Caserta: usavano vaccino sulle bufale per nascondere infezione. Sequestrati 180 capi di bestiame dalla Forestale nel Casertano

Caserta
10:32 del 31/05/2013
Scritto da Carmine

Venivano iniettate dosi massicce di vaccino per mascherare la presenza della brucellosi nelle bufale durante i controlli sanitari. L'espediente e' stato smascherato dal Corpo forestale dello Stato che ha sequestrato 180 capi di bestiame in alcuni allevamenti del Casertano. Con questo stratagemma gli allevatori hanno evitato l'abbattimento dell'animale infetto (come previsto dall'Ue), ne hanno ricavato latte fino allo stremo e lo hanno poi abbattuto per percepire i contributi Ue contro la brucellosi.


Articolo letto: 1124 volte
Categorie: Cronaca, Salute


Cosa ne pensi?
Accedi oppure Registrati per rispondere.
Risposte - Commenti

Sponsors notizia
Banner pubblicità Network informazione

Registrazione GRATIS

Come utente registrato puoi:
  • Pubblicare articoli denuncia su 10 blog;
  • Pubblicare post e segnalazioni;
  • Pubblicare articoli sponsorizzati;
  • Creare Campagne SEO con Textlink e Banner;
  • Pubblicare giudizi e commenti

login con facebook

oppure

Login



oppure

Accedi con facebook

Login



oppure

Accedi con facebook

Rimani sempre aggiornato, seguici su Facebook!
.

ACCEDI GRATIS con FACEBOOK

Per continuare a leggere, ACCEDI GRATIS.

Accedi con facebook