Spesso nelle caserme militari italiane si verificano episodi di violenza sessuale ed abusi: ecco cosa è accaduto nella caserma di Ascoli Piceno

Ascoli Piceno
12:58 del 25/11/2014
Scritto da Gerardo

Da circa 10 anni è stata abolita la leva obbligatoria e, dunque, non c'è più l'obbligo per i giovani italiani di vivere l'esperienza militare. Si tratta, a detta di molti che vi hanno partecipato, di un'esperienza nella quale si viene messi a dure prove, spesso anche in Maniera esagerata e profondamente ingiusta.

Meglio che quest'esperienza venga lasciata fare soltanto a chi davvero se la sente e a chi vede nella carriera in divisa un possibile futuro per se stessi. Ci vuole una forte personalità per resistere a tutti i soprusi di chi è convinto di poter fare ciò che vuole solo per il ruolo che esercita.

Sono tanti gli scandali che hanno riguardato le caserme militari italiane, scandali che, come sempre, spesso hanno a che fare con le donne. Ad Ascoli Piceno l'ex istruttore del Rav ha subito una condanna a dieci mesi per abuso d'ufficio ordinato e violenza sessuale aggravata. Diverse donne hanno denunciato il comportamento a dir poco scorretto dell'uomo che le picchiava e le umiliava sia fisicamente che verbalmente.


Articolo letto: 3522 volte
Categorie: Cronaca, Sesso, Sociale


Cosa ne pensi?
Accedi oppure Registrati per rispondere.
Risposte - Commenti

Sponsors notizia
Banner pubblicità Network informazione

Registrazione GRATIS

Come utente registrato puoi:
  • Pubblicare articoli denuncia su 10 blog;
  • Pubblicare post e segnalazioni;
  • Pubblicare articoli sponsorizzati;
  • Creare Campagne SEO con Textlink e Banner;
  • Pubblicare giudizi e commenti

login con facebook

oppure

Login



oppure

Accedi con facebook

Login



oppure

Accedi con facebook

Rimani sempre aggiornato, seguici su Facebook!
.

ACCEDI GRATIS con FACEBOOK

Per continuare a leggere, ACCEDI GRATIS.

Accedi con facebook