COSA VEDERE CASABLANCA - Casablanca, la più grande città del Marocco, è la capitale economica e finanziaria del paese.

Milano
17:00 del 15/01/2018
Scritto da Alberto

COSA VEDERE CASABLANCA - Casablanca, la più grande città del Marocco, è la capitale economica e finanziaria del paese. Questo appellativo l’ha fortemente penalizzata dal punto di vista turistico perché molti viaggiatori tendono ad escluderla dal proprio itinerario, convinti che non vi sia nulla di interessante da vedere. Al contrario, un weekend a Casablanca vi regalerà una passeggiata tra le architetture moresche del centro, esperienze enogastronomiche degne di una città cosmopolita, shopping nel mall più grande del Marocco (che dall’apertura conta già 85 milioni di visitatori) e una movida vivace e stimolante lungo La Corniche.

Un po’ di storia.

COSA VEDERE CASABLANCA - Casablanca è una realtà “giovane”. Anticamente chiamata Anfa, era un piccolissimo insediamento di pescatori e pirati che non esitavano ad attaccare le navi di passaggio. Stanchi delle scorribande e decisi a tutelare i propri affari, i portoghesi nel 1468 rasero al suolo Anfa, ribattezzando quel nugolo di case bianche Casa Branca. Nel 1755, a seguito del devastante terremoto che interessò molte città sulla costa atlantica, dall’Africa all’Europa (la stessa Lisbona subì danni ingentissimi), Casa Branca fu abbandonata dai portoghesi. Nei due secoli che seguirono, visse un lento e inesorabile declino fino all’arrivo dei francesi che vi istituirono un protettorato. Merito della rinascita della città fu del governatore Lyautey che convocò un famoso architetto, Henri Prost, affinché si preoccupasse di definire un assetto urbanistico più ambizioso e vicino ai gusti europei. A Prost si deve la creazione di un centro cittadino in tipico stile moresco, un mix di elementi marocchini (archi, maioliche decorate e colonne)  e influssi dell’art déco parigino dei primi anni ’30.


COSA VEDERE CASABLANCA - L’edificio più importante da visitare è la Moschea di Assan II, la più grande dopo quella di Medina e La Mecca. La parte vecchia della città detta medina, è piena di strade strette e circondata dalle vecchie mura cittadine. E’ presente un altro edifico, di recente costruzione, ma che vale la pena di essere visitato durante un weekend di permanenza in città, la Chiesa di Notre Dame de Lourdes, con le sue splendide vetrate decorate a mano, di culto cattolico.

In città sono presenti tre stazioni ferroviarie e recentemente, dal 2012, esiste una tramvia; Casablanca è servita dall’aeroporto Internazionale Mohammed V, situato a circa trenta km a sud della città. Si tratta dell’aeroporto più trafficato di tutto lo stato marocchino e di recente sta subendo lavori di ampliamento per il gran numero di voli e passeggeri che ci passano ogni giorno. La città è anche il centro industriale più sviluppato del Marocco.


Casablanca pullula di lussuosi hotel dove trascorrere un weekend all’insegna del relax e delle comodità, da quello arredato in stile moderno a quello caratteristico della zona. La maggior parte dei ristoranti offre una cucina internazionale, visto l’elevato l’afflusso di turisti e uomini d’affari, ma è sempre consigliabile provare uno di quelli tipici con cucina marocchina e africana in generale. Oltre al conosciuto cous cous con le verdure o il tajine, il misto di carne speziato cotto in una particolare pentola di terracotta da cui deriva il nome, o il pesce in varie versioni, potrete assaggiare qualche dolce tipico, davvero invitante, come i biscotti con latte e arance, o la torta arancia e zafferano o le buonissime frittelle di ricotta. Dobbiamo segnalare che il Marocco è il principale produttore di vino arabo, perciò nei ristoranti di Casablanca si può trovare una vasta scelta di vini, prodotti in loco, soprattutto di vino rosso, grazie al clima mite di questa area.


Articolo letto: 52 volte
Categorie: , Luoghi da visitare


Cosa ne pensi?
Accedi oppure Registrati per rispondere.
Risposte - Commenti

Sponsors notizia
Banner pubblicità Network informazione

Registrazione GRATIS

Come utente registrato puoi:
  • Pubblicare articoli denuncia su 10 blog;
  • Pubblicare post e segnalazioni;
  • Pubblicare articoli sponsorizzati;
  • Creare Campagne SEO con Textlink e Banner;
  • Pubblicare giudizi e commenti

login con facebook

oppure

Login



oppure

Accedi con facebook

Login



oppure

Accedi con facebook

Rimani sempre aggiornato, seguici su Facebook!
.

ACCEDI GRATIS con FACEBOOK

Per continuare a leggere, ACCEDI GRATIS.

Accedi con facebook