CARNE DI MAIALE FA MALE - I maiali sono spazzini per natura, il che significa che mangiano davvero di tutto, anche ciò che non dovrebbero.

Potenza
04:00 del 30/10/2019
Scritto da Gerardo

CARNE DI MAIALE FA MALE - I maiali sono spazzini per natura, il che significa che mangiano davvero di tutto, anche ciò che non dovrebbero. Ciò include immondizia, qualsiasi residuo e scarto trovato in giro, le loro stesse feci, così come le carcasse di animali malati, compresa la loro stessa prole.

E sfortunatamente per loro e per noi che li mangiamo, sono dotati di un sistema digestivo e di organi emuntori poco efficienti, per cui non sono in grado di smaltire tutte le tossine che accumulano attraverso il cibo.

Questo perché il maiale:


CARNE DI MAIALE FA MALE - digerisce ciò che mangia troppo velocemente, in sole quattro ore. Per fare un confronto, una mucca impiega ben 24 ore per digerire ciò che ha mangiato. Durante il processo digestivo, gli animali (incluso l'uomo) si liberano delle tossine in eccesso e di altri componenti residui del cibo mangiato che potrebbero essere pericolosi per la salute. Dal momento che l’apparato digerente del maiale funziona in modo così veloce e superficiale, molte di queste tossine restano nel suo organismo e vengono immagazzinate nelle cellule adipose.

non possiede ghiandole sudoripare, il che significa che non possono eliminare le tossine in eccesso con la sudorazione, come facciamo noi.

i sui reni sono malfunzionanti, tant'è che solamente il 4-5% dell'urina prodotta viene eliminata dal suo organismo, il rimanente permane nel corpo dell'animale, continuando ad intossicarlo.

Aumento dei rischi di cancro a causa di bacon e maiale processato

CARNE DI MAIALE FA MALE - In accordo con l’Organizzazione Mondiale della Sanità, la carne processata come prosciutto, bacon e salsicce provoca il cancro.

L’Agenzia Internazionale per la Ricerca sul Cancro classifica le carni lavorate come cancerogene.

I ricercatori hanno scoperto che il consumo di 50 grammi di carne lavorata al giorno può aumentare il rischio di cancro colorettale di un significativo 18 per cento (3).

Inoltre nel processo di raffinazione che porta alla produzione di porchetta, prosciutto, wurstel vengono usati zucchero, sale, nitrati, conservanti e questi prodotti possono dare tanti effetti collaterali tra cui emicrania e depressione.

Le carni lavorate sono prosciutto, pancetta, salsicce, hot dog e alcuni salumi.

La maggior parte della carne processata è a base di maiale.

A quanto equivalgono 50 grammi di carne lavorata? Circa quattro strisce di pancetta (che molti consumano quasi quotidianamente).

I maiali sono allevati in allevamenti intensivi terribili

Un’altra cosa da considerare sono le pessime condizioni in cui vengono allevati i maiali.

Oggi la maggior parte dei suini è allevata in allevamenti intensivi.

Ciò significa che questi maiali non vivono una vita sana di aria fresca e pascoli sconfinati.

Se sei un mangiatore di carne di maiale, devi sapere che è molto probabile (solo il 3 % improbabile) che stai mangiando la carne di un maiale che ha speso tutto il suo tempo in un magazzino affollato, senza aria fresca o movimento, esposto a farmaci nocivi per farlo crescere più velocemente e più grasso.

Questi farmaci spesso rendono i maiali incapaci di muoversi a causa del peso eccessivo e innaturale


Articolo letto: 407 volte
Categorie: , Cucina, Salute


Cosa ne pensi?
Accedi oppure Registrati per rispondere.
Risposte - Commenti

Sponsors notizia
Banner pubblicità Network informazione

Registrazione GRATIS

Come utente registrato puoi:
  • Pubblicare articoli denuncia su 10 blog;
  • Pubblicare post e segnalazioni;
  • Pubblicare articoli sponsorizzati;
  • Creare Campagne SEO con Textlink e Banner;
  • Pubblicare giudizi e commenti

login con facebook

oppure

Login



oppure

Accedi con facebook

Login



oppure

Accedi con facebook

Rimani sempre aggiornato, seguici su Facebook!
.

ACCEDI GRATIS con FACEBOOK

Per continuare a leggere, ACCEDI GRATIS.

Accedi con facebook