Nelle carceri italiane spesso non ci sono condizioni ideali di sicurezza: ecco cosa è accaduto nel penitenziario di Isernia

Isernia
19:32 del 19/11/2014
Scritto da Gerardo

Chissà se sono finiti i tempi in cui i boss dal carcere esercitavano ancora il loro potere e decidevano chi doveva vivere e chi doveva morire. In tal senso, il 41bis è stato un passo importante verso il ridimensionamento del potere dei maggiori delinquenti all'interno dei penitenziari ma non tutti i problemi sono stati risolti.

Spesso nelle carceri la sicurezza manca, per non parlare delle condizioni di igiene e di tutto il resto. Sta di fatto che troppo facilmente si può essere aggrediti all'interno di un penitenziario, con conseguenze che spesso possono rivelarsi davvero tragiche e dalle quali non si può più tornare indietro.

Alcuni giorni fa un uomo detenuto nel carcere di Isernia ha perso la vita all'ospedale di Campobasso. Sembra che l'uomo abbia subito in cella una violenta aggressione e che la sua caduta non sia stata accidentale. Due persone al momento sono state indagate, per loro l'accusa è di lesioni aggravate.


Articolo letto: 949 volte
Categorie: Cronaca, Sociale


Cosa ne pensi?
Accedi oppure Registrati per rispondere.
Risposte - Commenti

Sponsors notizia
Banner pubblicità Network informazione

Registrazione GRATIS

Come utente registrato puoi:
  • Pubblicare articoli denuncia su 10 blog;
  • Pubblicare post e segnalazioni;
  • Pubblicare articoli sponsorizzati;
  • Creare Campagne SEO con Textlink e Banner;
  • Pubblicare giudizi e commenti

login con facebook

oppure

Login



oppure

Accedi con facebook

Login



oppure

Accedi con facebook

Rimani sempre aggiornato, seguici su Facebook!
.

ACCEDI GRATIS con FACEBOOK

Per continuare a leggere, ACCEDI GRATIS.

Accedi con facebook