Cantante metal confessa gli abusi sessuali su bimbi Aveva sempre negato, rischiano detenzione anche donne che gli misero figli a disposizione

LONDRA
18:37 del 26/11/2013
Scritto da Luca

Nuovo terribile caso di pedofilia nel Regno Unito: il cantante gallese Ian Watkins, 36enne ex frontman del gruppo metal Lostprophets, è stato condannato per abietti abusi sessuali ai danni di minori. Fra le sue vittime c'è un bimbo di un anno. Watkins aveva sempre negato le accuse ma poi ha confessato e ora è in attesa della sentenza di condanna, che si preAnnuncia durissima. Rischiano una lunga detenzione anche due donne che avrebbero messo a disposizione di Watkins i loro figli.


Articolo letto: 1475 volte
Categorie: Cronaca, Esteri


Cosa ne pensi?
Accedi oppure Registrati per rispondere.
Risposte - Commenti

Ricerche correlate

abusi - sessuali - watkins - lostprophets - inghilterra - regno unito -

Sponsors notizia
Banner pubblicità Network informazione

Registrazione GRATIS

Come utente registrato puoi:
  • Pubblicare articoli denuncia su 10 blog;
  • Pubblicare post e segnalazioni;
  • Pubblicare articoli sponsorizzati;
  • Creare Campagne SEO con Textlink e Banner;
  • Pubblicare giudizi e commenti

login con facebook

oppure

Login



oppure

Accedi con facebook

Login



oppure

Accedi con facebook

Rimani sempre aggiornato, seguici su Facebook!
.

ACCEDI GRATIS con FACEBOOK

Per continuare a leggere, ACCEDI GRATIS.

Accedi con facebook