I cannelloni con ricotta e spinaci sono un primo piatto tipico e casalingo della tradizione italiana

Bari
10:00 del 07/11/2015
Scritto da Carla

I cannelloni con ricotta e spinaci sono un primo piatto tipico e casalingo della tradizione italiana, preparati con piccole varianti in molte regioni della nostra penisola; essi rappresentano il classico piatto di pasta ripiena della domenica in famiglia, preparati sovente nei giorni di festa; il loro successo è dovuto al fatto che costituiscono un pietanza davvero versatile e molto gustosa.

I cannelloni con ricotta e spinaci sono formati da rettangoli di pasta all’uovo arrotolati con un ripieno di ricotta, spinaci, parmigiano grattugiato e spezie.

I cannelloni con ricotta e spinaci sono un piatto ricco e gustoso, adatto anche a chi non mangia carne!

Cannelloni con crema di broccoletti alla ricotta e ragù speziato

Ingredienti

Pasta all'uovo 16 cannelloni secchi o 8 sfoglie secche o fresche 200 g

PER IL RIPIENO

Spinaci freschi 500 g Ricotta di mucca 400 g Uova 2 Parmigiano reggiano grattugiato 100 g Noce moscata in polvere 1 pizzico Pepe macinato q.b. Sale q.b.

PER LA BESCIAMELLA E PER LA COPERTURA

Parmigiano reggiano grattugiato 50 gr Latte 500 ml Farina 00 50 gr Burro 50 g Sale q.b. Noce moscata q.b. Olio di oliva extravergine q.b.

Preparazione

Cannelloni ricotta e spinaci

Per preparare i cannelloni di ricotta e spinaci potete comprare dei cannelloni di pasta secca, già pronti da farcire ed infornare, oppure utilizzare della pasta fresca all’uovo, preparandola voi stessi (qui la nostra ricetta) o adoperando, per esempio, delle sfoglie di pasta fresca per lasagne, sia secche che fresche, reperibili in ogni supermercato, che poi verranno arrotolate. Iniziate a preparare il ripieno: mondate gli spinaci freschi e lessateli in pochissima acqua salata (1); metteteli quindi a scolare, strizzandoli per bene al fine di togliere più acqua di cottura possibile (2). Non appena saranno intiepiditi, tritateli finemente (3) con la lama di un coltello o con la mezzaluna.

Cannelloni ricotta e spinaci

Ponete gli spinaci in una ciotola assieme alla ricotta (4), le uova (5), il pepe e la noce moscata, infine il formaggio grattugiato (6).

Cannelloni ricotta e spinaci

Mescolate bene e amalgamate uniformemente il tutto con un cucchiaio (7), poi aggiustate di sale. Preparate la besciamella secondo la nostra ricetta (clicca qui): riscaldate il latte, speziandolo con pepe e noce moscata; sciogliete il burro in un casseruola a fuoco dolce e aggiungete la farina (8). Mescolate velocemente con una frusta a spirale per evitare che si formino grumi. Quando la farina si sarà completamente amalgamata aggiungete il latte caldo, salate e, continuando a mescolare, fate addensare il tutto (9).

Cannelloni ricotta e spinaci

Ora possiamo realizzare i cannelloni: sbollentate la sfoglia o i cannelloni per 1-2 minuti in acqua salata (10) e poi poneteli ad asciugare su di un canovaccio pulito (vi consigliamo di leggere le indicazioni riportate sulla confezione, perchè potrebbe non essere necessario lessare la pasta prima di infornarla, in particolare se è fresca o se l'avete fatta in casa). Noi abbiamo usato delle sfoglie lunghe 20 cm e larghe 15 cm. Ponete al centro di ogni sfoglia un paio di cucchiai di ripieno (per la nostra sfoglia sono circa 130 gr) (11) quindi arrotolatela su se stessa per formare i cilindri (12). Se usate i cannelloni già pronti, riempite una sac-à-poche (con bocchetta grossa e liscia) con il composto di ricotta e spinaci e farcite i cannelloni uno ad uno.

Cannelloni ricotta e spinaci

Tagliate a metà ogni cilindro ed ecco i vostri cannelloni (13). Disponeteli su una pirofila ben oliata sul fondo e coperta con un paio di cucchiai di besciamella (14) quindi ricopriteli interamente con altra besciamella (15).

Cannelloni ricotta e spinaci

Spolverizzate con  il parmigiano grattugiato (16) e infornate a 200° per 20-25 minuti (17), utilizzando il grill per gli ultimi 5 minuti, al fine di gratinare la superficie dei cannelloni ricotta e spinaci (18). Ecco pronti i vostri cannelloni con ricotta e spinaci!

Conservazione

Potete conservare i cannelloni con ricotta e spinaci in frigorifero per 1-2 giorni in un contenitore ermetico.

Potete congelare i cannelloni sia da crudi, poi farli scongelare in frigorifero e cuocerli in forno; oppure da cotti, poi farli scongelare in frigorifero e riscaldarli per 5 minuti in forno


Articolo letto: 3018 volte
Categorie: Cucina


Cosa ne pensi?
Accedi oppure Registrati per rispondere.
Risposte - Commenti

Ricerche correlate

Ricette - ricette facili - cucina - dieta -

Sponsors notizia
Banner pubblicità Network informazione

Registrazione GRATIS

Come utente registrato puoi:
  • Pubblicare articoli denuncia su 10 blog;
  • Pubblicare post e segnalazioni;
  • Pubblicare articoli sponsorizzati;
  • Creare Campagne SEO con Textlink e Banner;
  • Pubblicare giudizi e commenti

login con facebook

oppure

Login



oppure

Accedi con facebook

Login



oppure

Accedi con facebook

Rimani sempre aggiornato, seguici su Facebook!
.

ACCEDI GRATIS con FACEBOOK

Per continuare a leggere, ACCEDI GRATIS.

Accedi con facebook