La polizia canadese e l'Fbi sventano piano per realizzare attacco terroristico. Arrestati i presunti responsabili. Obiettivo convoglio ferroviario in partenza da territorio canadese e diretto Stati Uniti.

CANADA
11:45 del 23/04/2013
Scritto da Luca

La polizia canadese e  l’FBI sventano un presunto attacco terroristico. La notizia, diffusa dall’emittente canadese CBC, segue quella diramata ieri dai servizi segreti statunitensi e dalla polizia canadese, che avevano preAnnunciato una serie di arresti nell’ambito di un’operazione per sventare un grande attacco terroristico sulla rete ferroviaria tra Toronto e New York, precisando inoltre che lo stesso non era imminente, per evitare casi di panico ingiustificato tra i cittadini. 

Con l’operazione odierna, due i presunti terroristi arrestati , uno a Toronto e l'altro a Montreal, Chiheb Esseghaier e Raed Jaser,  secondo la polizia canadese erano supportati direttamente da Al Qaeda, in particolare da una struttura operante in Iran. Ma non ci sono prove che l'attentato fosse appoggiato dal governo di Teheran.

L’attentato era ancora in una fase di pianificazione, non era imminente, ha dichiarato la sovrintendente capo della polizia canadese, Jennifer Strachan, in conferenza stampa dopo l’arresto.

I due presunti terroristi non sono cittadini canadesi e avevano preso di mira un treno passeggeri che collega New York a Toronto, nella parte canadese del tragitto. Non è chiaro quale convoglio, ha spiegato sempre la polizia e non si sa se l’attacco prevedesse una bomba a bordo o se i due arrestati intendessero minare i binari provocando un deragliamento catastrofico.

Le operazioni delle forze dell’ordine preposte sono state pazienti e articolate, secondo quanto si legge sul sito dell'emittente canadese ’CBC television’, i sospetti terroristi partecipanti alla preparazione  dell’assalto all’obiettivo scelto per colpire i due stati confinanti,  sono state pedinati e tenuti sotto osservazione dagli investigatori per oltre un anno, in Quebec e in Ontario. Le indagini sono state coordinate dal Dipartimento della sicurezza interna americano e dell'Fbi.

In un primo momento si era pensato che l'operazione potesse essere collegata all’attentato  della scorsa settimana, circostanza però smentita categoricamente dalle forze dell'ordine, infatti, non sarebbe stato accertato,  alcun collegamento con i due fratelli ceceni accusati dell’attentato alla maratona di Boston in cui la settimana scorsa sono rimaste uccise tre persone e oltre 180 sono rimaste ferite. E’ stata annunciata a breve una conferenza stampa durante la quale verranno forniti tutti i dettagli della vicenda.

Toronto rivive attimi di paura, secondo le autorità, l’attacco terroristico sventato oggi, ricorda quello pianificato e anch'esso fallito, dell’estate 2006 a Toronto.  La polizia arrestò 18 persone durante una retata anti-terrorismo: in quell’occasione i terroristi avevano preso di mira la Peace Tower sulla Collina del Parlamento e la borsa di Toronto, per colpire la leadership dello stato e la Politica locale.


Articolo letto: 1522 volte
Categorie: Cronaca, Esteri


Cosa ne pensi?
Accedi oppure Registrati per rispondere.
Risposte - Commenti

Ricerche correlate

Toronto - Canada - attentato - terroristico - Al Qaeda - Stati Uniti -

Sponsors notizia
Banner pubblicità Network informazione

Registrazione GRATIS

Come utente registrato puoi:
  • Pubblicare articoli denuncia su 10 blog;
  • Pubblicare post e segnalazioni;
  • Pubblicare articoli sponsorizzati;
  • Creare Campagne SEO con Textlink e Banner;
  • Pubblicare giudizi e commenti

login con facebook

oppure

Login



oppure

Accedi con facebook

Login



oppure

Accedi con facebook

Rimani sempre aggiornato, seguici su Facebook!
.

ACCEDI GRATIS con FACEBOOK

Per continuare a leggere, ACCEDI GRATIS.

Accedi con facebook