Campeggio Torino - Quest'anno avete deciso di trascorrere una vacanza in campeggio?

Torino
21:30 del 20/03/2017
Scritto da Luca

Campeggio Torino - Quest'anno avete deciso di trascorrere una vacanza in campeggio? Di sicuro si tratta di un'alternativa economica, divertente e avventurosa, adatta a chi vuole riscoprire un contatto più diretto con la natura e a chi sogna di dormire sotto le stelle.

Ma le vacanze in campeggio vanno pianificate per tempo e con la massima organizzazione per non dimenticare nulla di essenziale e per non essere in difficoltà al momento dell'arrivo. Ecco gli errori più comuni da evitare.

La lista della spesa del neofita del plen air è abbastanza articolata. Si parte, naturalmente dalla tenda. Se si prevede una vacanza stanziale meglio orientarsi su una tenda spaziosa dove riporre anche bagagli e utensili senza troppi sacrifici di spazio.

Le cosiddette «casette», più laboriose da montare permettono di muoversi all'interno anche rimanendo in piedi, hanno ambienti notte/giorno separati e dispongono di solito di una piccola veranda. I cosiddetti igloo sono senza dubbio più spartani e scomodi, ma sono leggeri, facili da montare (e trasportare) e di solito costano meno.

Per la notte occorrono un sacco a pelo da scegliere a seconda della destinazione, verificando di volta in volta con il venditore la temperatura per la quale è stato realizzato. Non serve essere precisissimi, ma un sacco a pelo artico al mare darebbe solo fastidio.

Comodo il materassino su cui distendere il sacco a pelo e dimenticare gibbosità del terreno e ridurre l'umidità: i più pigri possono orientarsi sui modelli autogonfiabili. Seggiole e tavolino devono essere pieghevoli e in materiale che non patisce pioggia e umidità. Il pranzo si prepara su fornellini, di solito a gas. Nei negozi specializzati se ne trovano di molto funzionali, a due fuochi, e naturalmente ripiegabili per il trasporto. Nel bagagliaio si infilano ancora una batteria di pentole e posate, piatti e bicchieri in cellulosa, almeno una bacinella per lavare panni e stoviglie, filo per stendere, lampada e torcia (a batterie).


Articolo letto: 193 volte
Categorie: , Guide, Sociale


Cosa ne pensi?
Accedi oppure Registrati per rispondere.
Risposte - Commenti

Carola

22/03/2017 09:45:43
In cina viviamo sempre cosi quindi per me è l'habitat favorevole.
7

Sponsors notizia
Banner pubblicità Network informazione

Registrazione GRATIS

Come utente registrato puoi:
  • Pubblicare articoli denuncia su 10 blog;
  • Pubblicare post e segnalazioni;
  • Pubblicare articoli sponsorizzati;
  • Creare Campagne SEO con Textlink e Banner;
  • Pubblicare giudizi e commenti

login con facebook

oppure

Login



oppure

Accedi con facebook

Login



oppure

Accedi con facebook

Rimani sempre aggiornato, seguici su Facebook!
.

ACCEDI GRATIS con FACEBOOK

Per continuare a leggere, ACCEDI GRATIS.

Accedi con facebook