Avanti c'è posto,staremo un po' stretti ma c'è posto. I politici,per antonomasia,sono innocenti fino a sentenza definitiva...prescrizione,riguardo gli altri,i casi saranno analizzati singolarmente (e cioè quanto possano compromettere i suddetti politici coinvolti).

Napoli
10:00 del 15/03/2017
Scritto da Gerardo

Avanti c'è posto,staremo un po' stretti ma c'è posto.
I politici,per antonomasia,sono innocenti fino a sentenza definitiva...prescrizione,riguardo gli altri,i casi saranno analizzati singolarmente (e cioè quanto possano compromettere i suddetti politici coinvolti).

Ma può riprendersi un Paese cosi gravemente malato di corruzione con metastasi ovunque?E gli assistenti consapevoli di questo malato grave , fino a quando riusciranno a coprire la realtà con slogan vari?

la situazione del paese e' drammatica , la camorra sovrasta la Campania , cosa nostra la Sicilia e 'ndrangheta quasi tutto il resto del territorio , ma i colpevoli sono i magistrati ed e' per quello che da ormai diversi anni questi governi cercano di mettergli il bavaglio sempre piu' grosso


La Guardia di Finanza di Napoli ha eseguito 69 ordinanze di custodia cautelare nell’ambito di un’ inchiesta sul clan Zagaria, fazione dei Casalesi. Tra i destinatari dei provvedimenti, anche politici ed imprenditori. I reati contestati a vario titolo sono di corruzione, turbativa d’asta e concorso esterno in associazione mafiosa. L’indagine è condotta da un pool di cinque pm della Dda (Catello Maresca, Maurizio Giordano, Luigi Landolfi, Sanseverino e Gloria D’Alessio) e coordinata dal procuratore aggiunto Giuseppe Borrelli. Tra le persone coinvolte, scrive Repubblica, anche l’ex assessore alle Risorse umane della Regione Campania Pasquale Sommese che attualmente è consigliere regionale del Nuovo Centrodestra. Sommese era già finito indagato in un’inchiesta analoga un paio d’anni fa. 


Articolo letto: 263 volte
Categorie: , Cronaca, Denunce


Domanda Rank Italia
Cosa ne pensi degli arresti a Napoli?
Accedi oppure Registrati per rispondere.
Risposte - Commenti

Paolo

15/03/2017 17:04:02
Ecco le brave persone che fingono di rispettare le regole sulle loro responsabilità e poi vengono scoperti di far parte di associazioni camorristiche e manipolare la documentazione concessa per i loro guadagni illeciti.
6

Clelio

15/03/2017 11:15:27
A volte vengo sedotto dal pensiero che certi magistrati tengano più al coup de théâtre che all'applicazione della legge. Passi per politici e imprenditori, ma leggere che sono stati arrestati anche professori universitari mi lascia perplesso.
6

Sponsors notizia
Banner pubblicità Network informazione

Registrazione GRATIS

Come utente registrato puoi:
  • Pubblicare articoli denuncia su 10 blog;
  • Pubblicare post e segnalazioni;
  • Pubblicare articoli sponsorizzati;
  • Creare Campagne SEO con Textlink e Banner;
  • Pubblicare giudizi e commenti

login con facebook

oppure

Login



oppure

Accedi con facebook

Login



oppure

Accedi con facebook

Rimani sempre aggiornato, seguici su Facebook!
.

ACCEDI GRATIS con FACEBOOK

Per continuare a leggere, ACCEDI GRATIS.

Accedi con facebook