Cambiamenti climatici: la verità | Come i governi ci manipolano

Imperia
12:15 del 21/11/2014
Scritto da Gerardo

I cambiamenti climatici sfrenati sono sotto gli occhi di tutti ultimamente. Ciò che più ci preoccupa non è tanto il passaggio euforico da caldo a freddo in men che non si dica, ma piuttosto le catastrofi che questo bizzarro tempo produce. Ma cosa c’è dietro veramente? I governi conoscono le vere cause e la verità a riguardo? Andiamo a scoprirlo insieme. 

Punto primo mi rifacciamo solo alle analisi e ai dati del CNR. Non cerchiamo dati di improvvisati esperti. Punto secondo: distinguiamo tra clima e meteo. E' un interesse, anche qui - ed è vergognoso!!! - politico. Variazioni di temperatura hanno senso solo se considerate su periodi minimi di 20 - 30 anni. Anche qui con valutazioni da zona a zona, considerando la possibilità, o meno, avuta di ottenere dati precisi ecc. Il meteo è una cosa il clima un'altra. Noi abbiamo dati abbastanza significativi degli ultimi 200 anni. Poco per la verità. Chi lancia allarmi su inverni polari ed estati torride come se fossero segnali tragici sbaglia. Ci sono state da sempre modifiche del clima, guai se così non fosse stato. E' la natura.

 Alcuni secoli fa il Tamigi gelò per diversi anni e ci fecero anche il festival del ghiaccio con bancarelle, carrozze che transitavano in vere strade tra cui Freeze Way. Anche la laguna veneta in quegli anni gelava tutti gli inverni. Poi, d'improvviso, dopo il 1700... nulla più. Non c'erano ancora automobili, fabbriche ecc. Quindi l'intervento umano non c'entrava nulla. Diverso è il discorso inquinamento, quello sì, è colpa dell'uomo. Il clima cambia, ha cicli, difficili da valutare e queste estati, di tanto in tanto, più calde o questi freddi, non sono che una norma.

 Vero è che la temperatura media è salita negli ultimi anni di circa 0.6 - 0.8 gradi ma anche qui siamo imprecisi. E' vero ma chi ci dice che poi, nei prossimi 500 anni, non scenda di nuovo? La cosa più seria, visto che gli esperti ne sanno ancora poco, ma almeno non dicono sciocchezze, è che venga posta fine alla speculazione Politica, di sinistra ma anche di destra. Sarebbe ora che i politici, invece di sparare sciocchezze, diciamo così, facessero le persone per bene e lavorassero per cose serie. Anzi, un consiglio ai politici: poichè la temperatura del pianeta sale, anche di pochissimo, perchè non fate scendere i vostri stipendi eccellenti di qualche punto nel rispetto della gente onesta che lavora tutti i giorni? Ne guadagnerebbe anche il pianeta.


Articolo letto: 1399 volte
Categorie: Denunce, Editoria, Salute, Scienze


Cosa ne pensi?
Accedi oppure Registrati per rispondere.
Risposte - Commenti

Ricerche correlate

Cambiamenti climatici -

Sponsors notizia
Banner pubblicità Network informazione

Registrazione GRATIS

Come utente registrato puoi:
  • Pubblicare articoli denuncia su 10 blog;
  • Pubblicare post e segnalazioni;
  • Pubblicare articoli sponsorizzati;
  • Creare Campagne SEO con Textlink e Banner;
  • Pubblicare giudizi e commenti

login con facebook

oppure

Login



oppure

Accedi con facebook

Login



oppure

Accedi con facebook

Rimani sempre aggiornato, seguici su Facebook!
.

ACCEDI GRATIS con FACEBOOK

Per continuare a leggere, ACCEDI GRATIS.

Accedi con facebook