un'immagine di Salernitana-Bari del 2009

Calcioscommesse: Jean Francois Gillet è stato squalificato in primo grado per 3 anni e 7 mesi nell'ambito del filone Bari bis del processo sportivo al calcioscommesse.

Roma
00:00 del 18/07/2013
Scritto da Marco

Calcioscommesse, arrivano le prime pesanti sentenze. Jean Francois Gillet è stato squalificato in primo grado per 3 anni e 7 mesi nell'ambito del filone Bari bis del processo sportivo al calcioscommesse.

Il portiere, attuale estremo difensore del Torino, all'epoca dei fatti capitano del Bari, secondo i giudici sarebbe stato coinvolto in due tentativi di combine nelle partite Bari- Treviso dell'undici maggio 2008 e in Salernitana-Bari del 23 maggio 2009. Anche se comunque durante il processo di primo grado è venuto fuori che il portiere francese sia stato coinvolto direttamente solo in uno dei due episodi e cioè in occasione della partita Salernitana- Bari, mentre l'imputazione per Bari-Treviso è stata derubricata in omessa denuncia. Quindi il francese sapeva del tentativo di alterazione del risultato ma non denunciò.

Così come fanno tutti, molti giocatori in questi anni sono stati squalificati per questo motivo, perché non hanno il coraggio di denunciare se sanno qualcosa che non va in merito alle partite. In pochi sono stati capaci di farlo, ricordiamo per esempio il caso di Farina, ex giocatore del Gubbio, che rivelò tutto alla procura federale, ma dopo le celebrazioni iniziali fu invece in seguito allontanato dal calcio italiano. Non avendo più trovato nessuna squadra in cui giocare, Farina ha accettato una proposta dall'Aston Villa in Inghilterra per lavorare. Storie tutte italiane. Ma ritorniamo a Gillet. Quindi la pena inflittagli è stata minore di quella richiesta dal procuratore federale Stefano Palazzi, il quale aveva proposto 4 anni.

Certo per un portiere classe 1979 non è che stiamo parlando di una pena lieve, anzi, probabilmente questa condanna mette la parola fine alla sua carriera a livello agonistico. Almeno per adesso, perché ricordiamo che ci sono altri due gradi di giudizio, nei quali il portiere quasi sicuramente riceverà altri sconti di pena. Comunque i giudici hanno riconosciuto la sua colpevolezza soprattutto per la sua partecipazione attiva alla combine di Salernitana-Bari, partita effettivamente alterata nel risultato. Tra i calciatori, quello messo peggio è sicuramente Massimo Ganci, che ha ricevuto la pena maggiore, ben 4 gli anni di squalifica. L'attaccante classe 1981 al momento è senza squadra e probabilmente, se nei gradi successivi sarà confermata la squalifica, così chiuderà la sua carriera.

Gli altri squalificati sono Gianluca Galasso con 3 anni e 7 mesi di squalifica; inibizione per 4 anni per l'ex dirigente della Salernitana Cosimo D'Angelo; 3 anni e 6 mesi lo stop per Raffaele Bianco, Simone Bonomi, Francesco Caputo, Daniele De Vezze, Luca Fusco, Stefano Guberti, Vitali Kutuzov, Alessandro Parisi, Ivan Rajcic, e Vincenzo Santoruvo. Sono stati squalificati per 6 mesi anche Nicola Belmonte, Massimo Bonanni, Corrado Colombo, Mariano Martin Donda, Santiago Ladino e Vitangelo Spadavecchia. Solamente due i prosciolti e cioè i calciatori William Pianu, ora allenatore, e Nicola Strambelli, centrocampista del Monopoli, all'epoca tesserato del Bari.

Per la stessa vicenda durante il processo del 4 e 5 luglio scorso era stati accettati diversi patteggiamenti, tra cui quello alla squadra del Bari che dovrà scontare un punto di penalizzazione per il prossimo campionato 2013/2014. Tra i calciatori hanno patteggiato tra i più noti, Gazzi, Masiello, Barreto, Marchese e Lanzafame. Intanto è stata resa nota la data di inizio del processo del filone bis del Calcioscommesse e cioè quello che vedrà imputati il capitano della Lazio Stefano Mauri e l'ex capitano del Genoa Omar Milanetto. Il processo, nella quale sono imputate per responsabilità oggettiva anche Lazio, Genoa e Lecce, inzierà mercoledì 24 luglio.


Articolo letto: 1693 volte
Categorie: Calcio, Cronaca


Cosa ne pensi?
Accedi oppure Registrati per rispondere.
Risposte - Commenti

Carmine

20/07/2013 15:52:55
Ricordo molto bene quella sfida tra Bari e Salernitana. Sembrava naturale a tutti che la Salernitana vincesse se si considera il contesto di quella partita. Il Bari già era in A, i granata dovevano salvarsi e tra le due tifoserie c'era e c'è ancora un ottimo rapporto. Mai si sarebbe potuto immaginare che fosse accaduto tutto questo!
0

Albertone

20/07/2013 09:44:23
La squalifica di Gillet arriva troppo in ritardo, forse con un anno e più mesi. Ma le voci circolavano da troppo tempo e per la prossima stagione avevano già messo ai margini un portiere che ha scritto la storia del Bari, finendo poi travolto forse dal troppo amore verso se stesso e quei colori.
0

Ricerche correlate

Calcioscommesse - Gillet - Omessa denuncia - Bari - Bari bis -

Sponsors notizia
Banner pubblicità Network informazione

Registrazione GRATIS

Come utente registrato puoi:
  • Pubblicare articoli denuncia su 10 blog;
  • Pubblicare post e segnalazioni;
  • Pubblicare articoli sponsorizzati;
  • Creare Campagne SEO con Textlink e Banner;
  • Pubblicare giudizi e commenti

login con facebook

oppure

Login



oppure

Accedi con facebook

Login



oppure

Accedi con facebook

Rimani sempre aggiornato, seguici su Facebook!
.

ACCEDI GRATIS con FACEBOOK

Per continuare a leggere, ACCEDI GRATIS.

Accedi con facebook