Pulvirenti, presidente del Catania, si esprime sul mercato: 'Lopez resta Alejandro. Gomez in partenza, c'e' trattativa molto seria'

Catania
14:24 del 21/06/2013
Scritto da Carmine

Maxi Lopez dovrebbe restare, valigie pronte invece per Alejandro Gomez. Oltre a presentare la campagna abbonamenti rossazzurra 2013/2014, il presidente del Calcio Catania Pulvirenti, conferma il ritorno di Maxi Lopez, di ritorno dall'esperienza alla Sampdoria, nonché l'ormai prossima cessione di Alejandro Gomez. 'C'e' una trattativa molto seria, probabilmente la prossima settimana il ragazzo andra' via'.


Articolo letto: 1623 volte
Categorie: Calcio


Cosa ne pensi?
Accedi oppure Registrati per rispondere.
Risposte - Commenti

Matteo

22/06/2013 16:02:07
Ottima l'idea del Catania di valorizzare semisconosciuti per poi rivenderli a prezzi decuplicati. Maxi Lopez però mi sembra una minestra riscaldata, preferirei se fossi in loro, puntare su un altro bomber. Comunque sia, questo per i rossoazzurri deve essere l'anno dell'Europa. E' ora che con responsabilità, si faccia il grande salto.
0

Albertone

22/06/2013 10:07:47
Puntare nuovamente su Maxi Lopez, reduce da una stagione opaca in maglia blucerchiata, non convince l'entourage e la dirigenza della società campana. Nemmeno la moglie, peraltro, ha mai nascosto la volontà di tornare in Argentina per condividere col marito le ultime esperienze calcistiche nella terra d'origine. Possibile epilogo a sorpresa?
0

Ricerche correlate

Catania - Gomez - calciomercato - Lopez - Maxi - Pulvirenti - calcio - cessione - vende - resta - attaccante -

Sponsors notizia
Banner pubblicità Network informazione

Registrazione GRATIS

Come utente registrato puoi:
  • Pubblicare articoli denuncia su 10 blog;
  • Pubblicare post e segnalazioni;
  • Pubblicare articoli sponsorizzati;
  • Creare Campagne SEO con Textlink e Banner;
  • Pubblicare giudizi e commenti

login con facebook

oppure

Login



oppure

Accedi con facebook

Login



oppure

Accedi con facebook

Rimani sempre aggiornato, seguici su Facebook!
.

ACCEDI GRATIS con FACEBOOK

Per continuare a leggere, ACCEDI GRATIS.

Accedi con facebook