Nel ritiro contestati alcuni giocatori e la società per la pessima figura nelle passate stagioni e per la sconfitta in finale contro la Lazio

Roma
10:30 del 13/07/2013
Scritto da Carmine

Clima teso in casa Roma in quel di Riscone di Brunico, dove i giallorossi stanno cominciando a preparare la prossima stagione. Cori, insulti e striscioni offensivi hanno avuto come bersagli principali Osvaldo, Balzaretti e Pjanic. La tifoseria ha chiesto ad Osvaldo di andare via. Quest'ultimo ha reagito alla contestazione finendo per rendere le acque ancora più agitate. L'esterno mancino è stato, invece, invitato a trasferirsi al Psg mentre a Pjanic è stato consigliato di trasferirsi dal suo 'amico' Lulic. Un altro striscione si è rivolto invece a tutta la squadra e faceva riferimento alla sconfitta in Coppa Italia contro la Lazio: 'In Vacanza di corsa senza chiedere scusa, per voi il rispetto è una cosa sconosciuta... Indegni'.

Non il clima ideale, dunque, per preparare una stagione che si prospetta lunga e difficile sotto tutti i punti di vista. Davvero arduo, dunque, il compito di Rudi Garcia che dovrà cercare di ricompattare l'ambiente e di riavvicinare i tifosi alla squadra. L'ex tecnico del Lille in conferenza stampa ha attaccato senza mezzi termini il comportamento dei supporters giallorossi affermando: "Chi si permette di criticare squadra e società non può essere considerato un tifoso della Roma. Se si ama la propria squadra si cerca sempre di incoraggiarla. C'è bisogno di lavorare serenamente. Capisco che i risultati dell'anno scorso non sono stati soddisfacenti ma devono darci fiducia, farci lavorare in serenità e giudicarci solamente in base ai risultati che otterremo".

Garcia affronta, poi, altre questioni come quella del calciomercato: "Osvaldo e Marquinhos in questo momento sono con noi. Se qualcuno dovesse andare via verrebbe subito rimpiazzato. Abbiamo ancora diverse settimane a disposizione se si considera che il campionato prenderà il via il 25 agosto. Ovvio che per facilitare l'integrazione e l'inserimento dei nuovi calciatori sarebbe meglio se arrivassero prima ma c'è tempo. Sono rimasto impressionato positivamente dalla cultura dell'ambiente e del lavoro e dalla qualità dei calciatori. Il 4-3-3 potrebbe essere il sistema privilegiato ma dovremo essere in grado di usarne anche altri sia prima che durante le partite".

Capitolo portieri: "Sta per arrivare Skorupski, portiere giovane e ancora inesperto ma di grande talento. Abbiamo Julio Sergio e Lobont, due giocatori di grande livello ma, insieme al direttore Sabatini, abbiamo deciso di voler cercare un portiere che sarà il numero uno".

Su Pjanic e De Rossi: "Miralem ha grandi capacità tecniche. L'ho visto spesso giocare quando indossava la maglia del Lione, è in grado di trovare le giuste soluzioni nella manovra offensiva e di fare dei passaggi decisivi. De Rossi è un altro grande giocatore. Sarebbe sicuramente megio averlo con noi che vederlo partire. Dopo una grande Confederations Cup aveva bisogno di riposare un po'. Non parlo dei giocatori che potrebbero interessarci (Strootman e Gervinho) altrimenti dovrei esprimermi su tutti coloro che sono nel nostro mirino".

Infine sulle scelte di mercato: "Io e il diesse Sabatini lavoriamo in coppia. Ci consultiamo sempre. Sappiamo quali giocatori ci servono e anche voi lo sapete visto che ne parlate spesso". Si Annuncia un'estate molto calda per l'ambiente giallorosso. Garcia sa che non sarà facile lavorare in questo clima ma ha ragione quando chiede di voler essere giudicato per i risultati. Del resto non è certo colpa sua se la Roma non ottiene traguardi importanti da alcuni anni.

X

Articolo letto: 1445 volte
Categorie: Calcio


Cosa ne pensi?
Accedi oppure Registrati per rispondere.
Risposte - Commenti

Marco

16/07/2013 18:59:07
Non credo che questa contestazione possa portare a niente di positivo, soprattutto se si prendono di mira solo alcuni giocatori, mentre altri non vengono contestati. Si sapeva comunque che dopo il derby di Coppa Italia, una delle due romane avrebbe iniziato in difficoltà anche la stagione successiva. A Roma è troppo importante il derby, poi perderlo in una finale di Coppa è stata una doppia condanna. Ci vorrà molto per riappacificare squadra e tifosi.
0

Albertone

15/07/2013 18:09:30
Quello della Roma è ormai un ambiente fuori controllo, in cui c'è un giocatore come Osvaldo che sceglie di reagire agli improperi piuttosto che zittire tutti sul campo. L'unico capitano è Francesco Totti, l'unico uomo anche in grado di provare un dialogo con la tifoseria e ricostruire un rapporto a pezzi.
0

Carmine

15/07/2013 16:00:57
sono giorni molto difficili per la Roma. Diventa complicato in questo modo lavorare anche per il nuovo allenatore che non è certamente il responsabile di questa situazione. Bisognerebbe trovare presto una soluzione per Osvaldo che ogni giorno litiga con i tifosi e non fa altro che rendere il clima ancora più teso
0

Gerardo

15/07/2013 13:30:36
Nonostante Garcia abbia detto che chi contesta la Roma è un tifoso della Lazio, da tifoso del Napoli mi associo alle proteste giallorosse. Se il Napoli avesse ricevuto tutte quelle umiliazioni che ha avuto la Roma in questi anni, senza ombra di dubbio avrei contestato ancora di più dei romani la mia squadra! L'importante che queste non sfocino in violenze !
0

Sponsors notizia
Banner pubblicità Network informazione

Registrazione GRATIS

Come utente registrato puoi:
  • Pubblicare articoli denuncia su 10 blog;
  • Pubblicare post e segnalazioni;
  • Pubblicare articoli sponsorizzati;
  • Creare Campagne SEO con Textlink e Banner;
  • Pubblicare giudizi e commenti

login con facebook

oppure

Login



oppure

Accedi con facebook

Login



oppure

Accedi con facebook

Rimani sempre aggiornato, seguici su Facebook!
.

ACCEDI GRATIS con FACEBOOK

Per continuare a leggere, ACCEDI GRATIS.

Accedi con facebook