Lo hanno picchiato con assurda ferocia a tal punto da mandarlo in coma: a sorprendere è la persona che ha compiuto il gesto

Milano
19:21 del 20/11/2014
Scritto da Gerardo

Per soldi si può arrivare davvero a fare tutto. Non ci sono più limiti, ormai nessuna regola del buon senso e del quieto vivere viene rispettata e la gente non si fa più scrupoli per nulla. Brutali aggressioni e rapine sempre per un unico filo conduttore vale a dire il denaro.

Ci sono persone che, per lo stato di Salute in cui riversano, hanno bisogno di cure specifiche e di essere assistiti 24 ore su 24. L'assistenza andrebbe affidata a gente competente, non ad individui che poco o nulla se ne fregano del destino della persona che assistono. La storia che vi stiamo per raccontare vi farà venire i brividi.

Un cinquantenne è stato brutalmente aggredito con calci e punti dalla sua badante, un'ucraina di 32 anni, e dal complice, un bulgaro di 32 anni. I due hanno cercato di portare via oggetti di valore e soldi ma sono stati ripresi da una telecamera mentre prelevavano contante da uno sportello e dopo qualche ora sono stati arrestati. Il cinquantenne, che per difficoltà Motorie è costretto su una sedia a rotelle, è in coma farmacologico.


Articolo letto: 773 volte
Categorie: Cronaca, Sociale


Cosa ne pensi?
Accedi oppure Registrati per rispondere.
Risposte - Commenti

Sponsors notizia
Banner pubblicità Network informazione

Registrazione GRATIS

Come utente registrato puoi:
  • Pubblicare articoli denuncia su 10 blog;
  • Pubblicare post e segnalazioni;
  • Pubblicare articoli sponsorizzati;
  • Creare Campagne SEO con Textlink e Banner;
  • Pubblicare giudizi e commenti

login con facebook

oppure

Login



oppure

Accedi con facebook

Login



oppure

Accedi con facebook

Rimani sempre aggiornato, seguici su Facebook!
.

ACCEDI GRATIS con FACEBOOK

Per continuare a leggere, ACCEDI GRATIS.

Accedi con facebook