Cagnolino precipita dalle Mura di Lucca e muore | L’analisi di Italiano Sveglia

Lucca
11:35 del 05/01/2015
Scritto da Gerardo

Dobbiamo per forza di cose riportare questi tragici eventi che meritano forse molta più attenzione da parte delle testate giornalistiche ( soprattutto locali ). Soprattutto quando sono i nostri fedeli amici a lasciarci le penne, questo genere di notizie ci rattrista e non poco.

Lucca, 5 gennaio 2015 - TRAGICA fine per il cane di una turista, precipitato dalle Mura urbane. Un bracco di sette anni, di proprietà di una signora tedesca, che ha purtroppo riportato fatali lesioni alla spina dorsale. Inutili i pur tempestivi soccorsi effettuati grazie al rapido intervento di un poliziotto fuori servizio che aveva notato la scena. L’episodio è accaduto sabato mattina sul Baluardo San Paolino, nella parte che si affaccia verso la rotatoria della circonvallazione.

«ERANO circa le 11.15 – racconta l’assistente capo della Squadra Volanti che è intervenuto – ero libero dal servizio e stavo facendo benzina al distributore Esso. Guardando verso gli spalti, ho visto una sagoma che cadeva dal Baluardo delle Mura, finendo giù nell’adiacente fossato. Non ho capito se si trattava di un bambino o di un animale. Non ho perso tempo, sono accorso e ho chiesto aiuto ai colleghi delle Volanti. Insieme siamo riusciti a recuperare l’animale: era un cane ferito, che annaspava disperato nell’acqua mista a fango e non riusciva a venire fuori».


Articolo letto: 575 volte
Categorie: Cronaca


Cosa ne pensi?
Accedi oppure Registrati per rispondere.
Risposte - Commenti

Ricerche correlate

Cronaca Lucca -

Sponsors notizia
Banner pubblicità Network informazione

Registrazione GRATIS

Come utente registrato puoi:
  • Pubblicare articoli denuncia su 10 blog;
  • Pubblicare post e segnalazioni;
  • Pubblicare articoli sponsorizzati;
  • Creare Campagne SEO con Textlink e Banner;
  • Pubblicare giudizi e commenti

login con facebook

oppure

Login



oppure

Accedi con facebook

Login



oppure

Accedi con facebook

Rimani sempre aggiornato, seguici su Facebook!
.

ACCEDI GRATIS con FACEBOOK

Per continuare a leggere, ACCEDI GRATIS.

Accedi con facebook