La caduta dei capelli in autunno è un problema che riguarda donne e uomini. Le cause sono principalmente stress, capelli rovinati e cambiamenti ormonali: per fortuna i rimedi per la caduta capelli stagionale sono davvero molti, anche naturali!

Catanzaro
06:40 del 24/10/2019
Scritto da Gerardo

CADUTA CAPELLI AUTUNNO 2019 COSA FARE - I capelli sono un elemento importante nella nostra vita sociale, perché ci danno sicurezza e fiducia in noi stessi. Nel periodo autunnale, però, conosciuto come "periodo delle castagne", in molti notano un'intensificarsi della caduta. I cambi di stagione sono infatti un momento delicato per la nostra capigliatura: ma perché si verifica questo fenomeno? Perché i capelli cadono nel periodo delle castagne? Scopriamo quali sono le cause e se ci sono dei rimedi per fermare la caduta.
Periodo delle castagne e caduta dei capelli: perché succede?

La caduta dei capelli nel periodo delle castagne è un fenomeno reale, non si tratta quindi di una leggenda metropolitana. Parliamo infatti di un fenomeno fisiologico: non dipende dal cambio di temperatura, come si è sempre creduto, ma dalla variazione delle ore di luce. Si tratta di un meccanismo condizionato dalla melatonina, l'ormone che regola il ciclo luce-buio. Questo fenomeno si presenta solitamente da settembre a novembre, e colpisce sia uomini che donne: fino alla fine di novembre, ma anche tra marzo e aprile, c'è una perdita dei capelli che va dal 20% al 30% in più, rispetto al resto dell'anno.



CADUTA CAPELLI AUTUNNO 2019 COSA FARE - Il primo passo per rallentare la caduta dei capelli in autunno è tenere a bada la necessità di lavarsi i capelli troppo di frequente per non indebolirli e sfibrarli ulteriormente finendo per peggiorare la caduta capelli stagionale.

In ogni caso, la detersione va affidata a shampoo con tesioattivi dolci, magari arricchiti da zinco, ginseng o guaranà che possono agire sui bulbi piliferi responsabili della caduta. Durante la perdita dei capelli in autunno è bene fare un unico shampoo per non eliminare una quantità eccessiva di sebo.

Contrariamente a quanto si potrebbe pensare, invece, durante i periodi di intensa caduta capelli autunnale, il balsamo va usato solo una volta alla settimana per evitare che appesantisca la chioma.

In commercio esistono moltissimi prodotti per stimolare la crescita dei capelli, perfetti contro la perdita di capelli a settembre.Particolarmente efficaci sono le fiale da utilizzare quotidianamente, anche dopo la doccia.

È importantissimo approfittare di questi prodotti per massaggiare il cuoio capelluto per ripristinare la circolazione e migliorare l’afflusso di sangue. Una volta applicato il prodotto, infatti, si devono eseguire dei movimenti circolari su tutta la testa per aiutarlo a penetrare in profondità.


Articolo letto: 264 volte
Categorie: , Curiosità, Guide, Salute


Cosa ne pensi?
Accedi oppure Registrati per rispondere.
Risposte - Commenti

Sponsors notizia
Banner pubblicità Network informazione

Registrazione GRATIS

Come utente registrato puoi:
  • Pubblicare articoli denuncia su 10 blog;
  • Pubblicare post e segnalazioni;
  • Pubblicare articoli sponsorizzati;
  • Creare Campagne SEO con Textlink e Banner;
  • Pubblicare giudizi e commenti

login con facebook

oppure

Login



oppure

Accedi con facebook

Login



oppure

Accedi con facebook

Rimani sempre aggiornato, seguici su Facebook!
.

ACCEDI GRATIS con FACEBOOK

Per continuare a leggere, ACCEDI GRATIS.

Accedi con facebook