E' caduto da un ponte mentre andava allo stadio: così è morto un supporters dell'Ascoli

Ascoli Piceno
14:00 del 22/12/2014
Scritto da Gerardo

Il calcio ha già pianto troppe vittime di incidenti tra ultras oppure tra tifosi e polizia. Come dimenticare la morte di Ciro Esposito, tifoso del Napoli ferito a morte da un ultrà della Roma in seguito agli scontri che si verificarono nei pressi dello stadio Olimpico prima della finale di Coppa Italia.

Giusto ricordare anche Gabriele Sandri, tifoso laziale sparato da un agente della polizia nei pressi di un autogrill. I comportamenti violenti non possono e non devono essere accettati ed è giusto che chi ha sbagliato paghi. La violenza ed il calcio dovrebbero essere due cose lontane e, invece, troppo spesso le ritroviamo una di fianco all'altro.

Stavolta la violenza non centra ma il calcio perde, comunque, un altro tifoso. Un supporters dell'Ascoli stava recandosi allo stadio per assistere al match della sua squadra quando, all'improvviso, per cause non ancora accertate, è caduto da un ponte di pochi metri. Per il tifoso sessantunenne, purtroppo, non c'è stato nulla da fare.


Articolo letto: 1718 volte
Categorie: Calcio, Cronaca, Sociale


Cosa ne pensi?
Accedi oppure Registrati per rispondere.
Risposte - Commenti

Sponsors notizia
Banner pubblicità Network informazione

Registrazione GRATIS

Come utente registrato puoi:
  • Pubblicare articoli denuncia su 10 blog;
  • Pubblicare post e segnalazioni;
  • Pubblicare articoli sponsorizzati;
  • Creare Campagne SEO con Textlink e Banner;
  • Pubblicare giudizi e commenti

login con facebook

oppure

Login



oppure

Accedi con facebook

Login



oppure

Accedi con facebook

Rimani sempre aggiornato, seguici su Facebook!
.

ACCEDI GRATIS con FACEBOOK

Per continuare a leggere, ACCEDI GRATIS.

Accedi con facebook