Cadde con l'auto in un burrone e perse la vita: a giudizio la provincia di Vibo Valentia

Vibo Valentia
13:03 del 21/12/2014
Scritto da Gerardo

Quando si sbaglia è giusto e doveroso assumersi le proprie responsabilità. Un discorso del genere vale per i cittadini e deve valere ancora di più per un ente importante. E' anche giusto precisare che i processi devono essere fatti solamente nelle aule dei tribunali, ed è lì che si deve accertare la verità.

E' chiaro, però, aspettarsi un giudizio corretto da parte dei giudici che dovranno giudicare il comportamento o la colpevolezza di un ente. Non dovrebbero mai esserci condizionamenti di nessun tipo altrimenti i processi verrebbero falsati e chi ha subito dei danni non potrebbe avere nemmeno giustizia.

Una donna di 23 anni cadde con la propria auto in un burrone e perse la vita. Il gup di Vibo Valentia ha citato in giudizio la procura di Vibo Valentia per responsabilità civile. Sembra, infatti, che non fosse stata presente alcuna segnalazione del fatto che la strada percorsa dalla giovane era chiusa per lavori visto che era stata danneggiata dal maltempo. 


Articolo letto: 845 volte
Categorie: Cronaca, Politica, Sociale


Cosa ne pensi?
Accedi oppure Registrati per rispondere.
Risposte - Commenti

Sponsors notizia
Banner pubblicità Network informazione

Registrazione GRATIS

Come utente registrato puoi:
  • Pubblicare articoli denuncia su 10 blog;
  • Pubblicare post e segnalazioni;
  • Pubblicare articoli sponsorizzati;
  • Creare Campagne SEO con Textlink e Banner;
  • Pubblicare giudizi e commenti

login con facebook

oppure

Login



oppure

Accedi con facebook

Login



oppure

Accedi con facebook

Rimani sempre aggiornato, seguici su Facebook!
.

ACCEDI GRATIS con FACEBOOK

Per continuare a leggere, ACCEDI GRATIS.

Accedi con facebook