Avevano creato anche un gruppo su Whatsapp per organizzare dei raid vandalici: denunciate 18 persone

Torino
17:12 del 20/12/2014
Scritto da Gerardo

E' importante lanciare il messaggio che non esistono mezzi di comunicazione buoni e mezzi di comunicazione negativi. Bisogna comprendere che ogni Tecnologia di comunicazione dipende strettamente dall'uso che noi utenti ne facciamo. Purtroppo, c'è anche chi utilizza le tecnologie per fini non proprio corretti.

Sappiamo bene che ormai anche e soprattutto i ragazzini usano le nuove tecnologie e i nuovi modi per comunicare. Anzi, è soprattutto grazie a loro che questi strumenti hanno successo sul mercato. Peccato che certe volte si utilizzino gli strumenti tecnologici per organizzare degli atti vandalici ai danni di persone innocenti.

18 ragazzi sono stati denunciati dai carabinieri di Torino per aver aggredito e rapinato davanti alla scuola della loro città otto coetanei. Il raid vandalico era stato organizzato davvero nel minimo dettaglio visto che era stato addirittura creato un gruppo su Whatsapp. I 18 ragazzi, tra cui ci sono anche dei minorenni, sono accusati di rapina, lesioni aggravate, percosse e ingiurie.


Articolo letto: 823 volte
Categorie: Cronaca, Sociale


Cosa ne pensi?
Accedi oppure Registrati per rispondere.
Risposte - Commenti

Sponsors notizia
Banner pubblicità Network informazione

Registrazione GRATIS

Come utente registrato puoi:
  • Pubblicare articoli denuncia su 10 blog;
  • Pubblicare post e segnalazioni;
  • Pubblicare articoli sponsorizzati;
  • Creare Campagne SEO con Textlink e Banner;
  • Pubblicare giudizi e commenti

login con facebook

oppure

Login



oppure

Accedi con facebook

Login



oppure

Accedi con facebook

Rimani sempre aggiornato, seguici su Facebook!
.

ACCEDI GRATIS con FACEBOOK

Per continuare a leggere, ACCEDI GRATIS.

Accedi con facebook