Per definire che cosa sia un broker Roma Forex forse è meglio specificare prima che cosa sia lo stesso Forex.

Roma
20:00 del 24/01/2017
Scritto da Gerardo

Per definire che cosa sia un broker Roma Forex forse è meglio specificare prima che cosa sia lo stesso Forex. Bene, devi sapere che il Forex è un mercato, si un luogo dove si scambia qualcosa, niente di più niente di meno del mercato rionale dove magari ti rechi a fare la spesa ma…

Parliamo del mercato Broker più importante del mondo, ogni giorno qui vengono scambiati nel Forex più di 3.000 miliardi di dollari, una cifra che mette letteralmente i brividi e che è veramente difficile anche solo riuscire ad immaginare nella sua enormità.

Broker Roma - Nel mercato forex si scambiano coppie di valute che vengono comprate e vendute giornalmente per fini di natura speculativa, ovvero per il solo piacere di guadagnare. Gli attori del mercato forex, ossia, gli investitori, coloro che vi operano materialmente, sono tra i più vari perché ad esempio vi operano:

Banche

Fondi di investimento

Grandi traders

Banche centrali nazionali

Piccoli investitori come te

Il mercato forex non ha ne sede fisica ne regolamentazione, le transazioni al suo interno vengono regolate unicamente dal meccanismo della domanda e dell’offerta. Quando si dice che il Forex sia deregolamentato non significa che sia illegale ma semplicemente che all’interno di esso vige la più ampia libertà di scambio, è questo che lo rende il mercato più ricco e più grande in assoluto.

Ora veniamo al punto. Se tu sei qui è perché sei interessato a fare investimenti sul Forex in base al tuo capitale di investimento, piccolo o grande che sia. Bene come saprai oggi puoi operare su internet nel campo del trading online per fare investimenti anche con un capitale di soli 100€, ma il “problema” è che non puoi farlo autonomamente, ma necessiti di un intermediario. Per operare nel mercato forex ci si deve affidare ad un broker! Sarà quest’ultimo a fare da intermediario tra te ed i mercati finanziari dove intendi costruire le tue fortune finanziarie.


In parole semplici, il broker è quel professionista che risponde a due funzioni fondamentali. Con la prima, cerca di individuare le necessità del cliente, acquisendo una consapevolezza di quale possa essere il suo profilo finanziario di rischio, il suo orizzonte temporale e i suoi “contorni” potenzialmente operativi. Si tratta pertanto di una funzione che richiede serietà e sensibilità nel broker finanziario, e che viene accresciuta nel tempo, operazione dopo operazione.

Con la seconda, il broker finanziario cerca di conoscere approfonditamente anche il mercato, selezionando prodotti e operatori più qualificati per ogni tipologia di rischio e di segmentazione di clientela. Una volta sbrigata anche tale seconda funzione, effettuare un matching delle parti sarà relativamente semplice

Giunti a questo punto, e prima di rispondere alla domanda che forse stuzzica maggiormente la vostra curiosità (quanto guadagna un broker finanziario?) cerchiamo di chiarire il campo da un frequente dubbio: il broker finanziario NON è un mediatore, poichè tra la sua figura professionale (intermediario) e quella di mediatore, sussistono profonde differenze, che finiscono con il caratterizzare in maniera peculiare le due distinte professioni, il percorso per poter avere accesso a tale professione, la remunerazione e tanto altro ancora.


Gli intermediari finanziari sono infatti dei professionisti che possono fornire informazioni significative sui mercati e possono rappresentare una delle due parti in causa (acquirente o venditore). Il mediatore, invece, è il professionista che, per definizione, cerca di perseguire gli interessi di entrambe le parti: si pensi, a titolo di esempio, alla figura di agente immobiliare, il cui obiettivo è quello di facilitare la vendita di un bene immobile, operando però anche nell’interesse dell’acquirente.

Dunque, bando agli equivoci: il broker è un intermediario, NON un mediatore!

Si, ma quanto guadagna un broker?

Eccoci giunti alla parte finale del nostro approfondimento. Una parte finale che cerca di rispondere in maniera sinerca a una domanda molto frequente da parte di coloro che stanno cercando di avvicinarsi al mondo dell’intermediazione finanziaria, e che forse immaginano già una brillante carriera internazionale. Ovvero: quanto guadagna un broker?

In linea di massima, la risposta è: dipende. Dipende da come opera, dipende da quanti clienti ha, dipende dalla struttura remunerativa che è riuscito a negoziare con la clientela. A titolo di chiarezza, si può tuttavia già introdurre come il mondo dell’intermediazione finanziaria sia molto meno dorato di quanto si possa pensare, soprattutto per chi è appena entrato in questo mercato.


Articolo letto: 257 volte
Categorie: , Finanza, Guide


Cosa ne pensi?
Accedi oppure Registrati per rispondere.
Risposte - Commenti

Sponsors notizia
Banner pubblicità Network informazione

Registrazione GRATIS

Come utente registrato puoi:
  • Pubblicare articoli denuncia su 10 blog;
  • Pubblicare post e segnalazioni;
  • Pubblicare articoli sponsorizzati;
  • Creare Campagne SEO con Textlink e Banner;
  • Pubblicare giudizi e commenti

login con facebook

oppure

Login



oppure

Accedi con facebook

Login



oppure

Accedi con facebook

Rimani sempre aggiornato, seguici su Facebook!
.

ACCEDI GRATIS con FACEBOOK

Per continuare a leggere, ACCEDI GRATIS.

Accedi con facebook