Brindisi: Diplomi facili, chiesti rinvii a giudizio per 21 persone, l'accusa è di associazione per delinquere

Brindisi
20:11 del 05/11/2013
Scritto da Luca

Il pm di Brindisi Raffaele Casto ha chiesto il rinvio a giudizio di 21 persone, accusate di aver creato un giro di diplomi facili di scuola superiore: per averli bisognava pagare dai 2.000 ai 3.000 euro. L'affare era gestito - secondo l'accusa - dai responsabili di scuole paritarie e private nelle province di Brindisi e Lecce. L'udienza preliminare è fissata dinanzi al giudice Valerio Fracassi per il 12 dicembre. Agli imputati è contestata anche l'associazione per delinquere.


Articolo letto: 2195 volte
Categorie: Cronaca


Cosa ne pensi?
Accedi oppure Registrati per rispondere.
Risposte - Commenti

Sponsors notizia
Banner pubblicità Network informazione

Registrazione GRATIS

Come utente registrato puoi:
  • Pubblicare articoli denuncia su 10 blog;
  • Pubblicare post e segnalazioni;
  • Pubblicare articoli sponsorizzati;
  • Creare Campagne SEO con Textlink e Banner;
  • Pubblicare giudizi e commenti

login con facebook

oppure

Login



oppure

Accedi con facebook

Login



oppure

Accedi con facebook

Rimani sempre aggiornato, seguici su Facebook!
.

ACCEDI GRATIS con FACEBOOK

Per continuare a leggere, ACCEDI GRATIS.

Accedi con facebook