Brasile 2014: metà opere in ritardo. Difficoltà nella gestione mobilità. Alcuni progetti abbandonati.

Roma
21:20 del 09/12/2013
Scritto da Carmine

A 6 mesi dal calcio d'inizio, metà delle opere pubbliche previste per i Mondiali in Brasile è in ritardo sui tempi previsti o è stata accantonata definitivamente. Secondo i dati del Comitato organizzatore, pubblicati oggi dalla stampa locale, il 75,6% della opere previste per la mobilità sono in ritardo o non saranno consegnate in tempo per i Mondiali, al via il 12 giugno. Secondo il sito G1, inoltre, tutte le opere pubbliche costeranno al contribuente molto più di quanto preventivato dal governo.


Articolo letto: 2513 volte
Categorie: Calcio


Cosa ne pensi?
Accedi oppure Registrati per rispondere.
Risposte - Commenti

Sponsors notizia
Banner pubblicità Network informazione

Registrazione GRATIS

Come utente registrato puoi:
  • Pubblicare articoli denuncia su 10 blog;
  • Pubblicare post e segnalazioni;
  • Pubblicare articoli sponsorizzati;
  • Creare Campagne SEO con Textlink e Banner;
  • Pubblicare giudizi e commenti

login con facebook

oppure

Login



oppure

Accedi con facebook

Login



oppure

Accedi con facebook

Rimani sempre aggiornato, seguici su Facebook!
.

ACCEDI GRATIS con FACEBOOK

Per continuare a leggere, ACCEDI GRATIS.

Accedi con facebook