Cucinare è proprio un’arte, le ricette sono milioni ed ognuna presenta un sapore tutto suo. Esistono però alcune di queste ricette culinarie che possono essere catalogate come creazioni davvero uniche, o per meglio dire molto famose e emulate da molti.

Cagliari
10:00 del 01/11/2016
Scritto da Carla

Cucinare è proprio un’arte, le ricette sono milioni ed ognuna presenta un sapore tutto suo. Esistono però alcune di queste ricette culinarie che possono essere catalogate come creazioni davvero uniche, o per meglio dire molto famose e emulate da molti. Il motivo? Semplicemente l’abbinazione degli ingredienti, spesso capita che una ricetta si trasformi in una vera e propria bomba. Un esplosione di sapori che la rendono unica e rispettata da tutti. Bene il brasato alla zucca è ovviamente uno di questi casi. Vediamo come si cucina, ma prima partiamo dagli ingredienti.

Controfiletto di manzo, cubetti di zucca e un buon bicchiere di vino rosso sono gli ingredienti che abbiamo utilizzato per ottenere questo secondo piatto stagionale che oggi vi proponiamo. Il brasato alla zucca, grazie ad un taglio di prima qualità e alla lenta e lunga cottura risulterà tenero e molto saporito. Questo piatto vi conquisterà con i suoi colori tipicamente autunnali, dovuti alla regina di questo periodo: la zucca, che si trasforma in una crema avvolgente d'accompagnamento alla carne. Realizzate anche voi il brasato alla zucca, un piatto perfetto sia per un pranzo della domenica in famiglia, che per una cena informale.

Ingredienti

Controfiletto di manzo 800 g Zucca già pulita 300 g Vino rosso 100 g Cipolle bianche 100 g Olio extravergine d'oliva 50 g Brodo vegetale 250 g Rosmarino 2 rametti Sale fino q.b. Pepe nero q.b.

Preparazione

Brasato alla zucca

Per preparare il brasato alla zucca iniziate a realizzare il brodo vegetale. Una volta pronto occupatevi della pulizia della zucca: sbucciatela, eliminate i semi e i filamenti interni, quindi tagliatela prima a fette (1) e poi a cubetti (2). Mondate la cipolla e tagliatela a fette sottili (3),

Brasato alla zucca

quindi versatela in un tegame, meglio se di ghisa, insieme all'olio (4). Lasciatela stufare per 7-8 minuti e aggiungete il controfiletto (5). Fatelo rosolare a fiamma medio-alta da tutti i lati (6),

Brasato alla zucca

quindi sfumate con il vino rosso (7). Una volta che la parte alcolica sarà evaporata completamente aggiungete i cubetti di zucca (8) e il brodo vegetale (9).

Brasato alla zucca

Unite il rosmarino tritato (10), il sale, un pizzico di pepe, coprite con un coperchio (11) e lasciate cuocere per 2 ore e mezza, a fuoco basso, girando la carne e la zucca di tanto in tanto (12).

Brasato alla zucca

Una volta che la carne sarà cotta e tenera toglietela dalla pentola e posizionatela su un piatto (13), tenendola al caldo. A questo punto tenete da parte dei cubetti di zucca per la guarnizione finale e frullate i restanti insieme al fondo di cottura (14-15), fino ad ottenere una crema.

Brasato alla zucca

A questo punto affettate la carne (16), adagiate un letto di crema di zucca su un piatto da portata, posizionatevi la carne sopra e guarnite con i cubetti di zucca tenuti da parte. Non vi resta che gustare il vostro brasato alla zucca, ancora caldo!

Conservazione

Conservate il brasato alla zucca per 1-2 giorni al massimo in frigorifero, chiuso in un contenitore ermetico.

Si sconsiglia la congelazione.

Consiglio

In base alla qualità della zucca che scegliete e al grado di maturazione potrebbe essere necessario aggiungerla al brasato in un momento diverso, altrimenti rischierebbe di sfaldarsi. Se la vostra zucca è morbida, infatti è consigliabile aggiungerla nel tegame solo dopo 1 ora di cottura


Articolo letto: 155 volte
Categorie: Cucina


Cosa ne pensi?
Accedi oppure Registrati per rispondere.
Risposte - Commenti

Ricerche correlate

Brasato alla zucca - ricette - ricette facili - cucina - dieta -

Sponsors notizia
Banner pubblicità Network informazione

Registrazione GRATIS

Come utente registrato puoi:
  • Pubblicare articoli denuncia su 10 blog;
  • Pubblicare post e segnalazioni;
  • Pubblicare articoli sponsorizzati;
  • Creare Campagne SEO con Textlink e Banner;
  • Pubblicare giudizi e commenti

login con facebook

oppure

Login



oppure

Accedi con facebook

Login



oppure

Accedi con facebook

Rimani sempre aggiornato, seguici su Facebook!
.

ACCEDI GRATIS con FACEBOOK

Per continuare a leggere, ACCEDI GRATIS.

Accedi con facebook