Il campione di ciclismo scomparso a soli 32 anni è stato nominato patrimonio etico sportivo dal comune di Colle Umberto

Treviso
12:36 del 18/10/2013
Scritto da Alberto

Il cicislista Ottavio Bottecchia è stato nominato 'patrimonio etico sportivo autentico esempio per le nuove generazioni' dal Comune di Colle Umberto. Un riconoscimento alla memoria di uno sportivo scomparso durante una gara di ciclismo. Nei soli 6 anni di carriera agonistica, il Bottecchia riuscì a conquistare ben due Tour de France, 1924 e 1925. Nato a San Martino di Colle Umberto il 1° agosto 1894 era deceduto il 15 giugno 1927, all'età di 32 anni, nell'ospedale di Gemona del Friuli. Il ciclista fu ricoverato in seguito alle gravi ferite riportate dopo una caduta a Peonis di Trasaghis.


Articolo letto: 1936 volte
Categorie: Cronaca, Sociale


Cosa ne pensi?
Accedi oppure Registrati per rispondere.
Risposte - Commenti

Sponsors notizia
Banner pubblicità Network informazione

Registrazione GRATIS

Come utente registrato puoi:
  • Pubblicare articoli denuncia su 10 blog;
  • Pubblicare post e segnalazioni;
  • Pubblicare articoli sponsorizzati;
  • Creare Campagne SEO con Textlink e Banner;
  • Pubblicare giudizi e commenti

login con facebook

oppure

Login



oppure

Accedi con facebook

Login



oppure

Accedi con facebook

Rimani sempre aggiornato, seguici su Facebook!
.

ACCEDI GRATIS con FACEBOOK

Per continuare a leggere, ACCEDI GRATIS.

Accedi con facebook