La società tedesca è ad un passo da Mkhitaryan e Aubameyang

Avellino
11:45 del 03/07/2013
Scritto da Carmine

Il Borussa Dortmund, vice campione europeo, dopo aver perso il gioiellino Mario Gotze, classe 1992, acquistato per 37 milioni di euro dal Bayern Monaco, sembra davvero scatenato sul mercato. Per ovviare ad una possibile cessione anche dell'attaccante Robert Lewandowski, il club tedesco è alla ricerca di colpi di mercato che possano mantenerla tra le principali formazioni della Bundesliga e tra le migliori squadre a livello europeo.

Tra questi spuntano i nomi di Pierre-Emerick Aubameyang e di Henrix Mkhitaryan, attaccanti in forza rispettivamente al Saint-Etienne e allo Shakthar Donetsk. Il primo, classe 1989, è reduce da due ottimi stagioni con il club francese, con cui ha totalizzato 37 reti e si è messo in mostra per le sue grandi doti fisiche e realizzative. Di nazionalità gabonese, è cresciuto nelle giovanili del Milan insieme ai fratelli Catilina e Willy, poi si è trasferito in Francia, dove ha vestito le maglie di Digione, Lille e Monaco, prima di approdare al Saint-Etienne. Nell'ultima stagione il suo valore di mercato è notevolmente cresciuto e ha catturato l'attenzione di diversi top club europei, ma il Borussia sembra aver anticipato tutti e si porterà a casa il calciatore per una cifra vicina ai 15 milioni di euro.

Mkhitaryan, invece, è un calciatore armeno di 24 anni che si è messo in luce per le sue ultime due stagioni nelle fila dello Shakthar Donetsk. Giocatore offensivo, non riveste il ruolo di prima punta, ma ama svariare su tutto il fronte d'attacco e sa muoversi spesso anche in profondità con la sua velocità quasi da centometrista. Gioca per alcuni anni in patria, per poi trasferirsi in Ucraina nel 2009, giocando prima per il Metalurg, poi per lo Shakthar, con cui ha la possibilità di mettersi in mostra anche in Europa. Totalizza 106 presenze e 44 reti con gli ucraini e segna anche il 12 ottobre in Nazionale contro l'Italia nella sfida valida per le qualificazioni ai Mondiali 2014.Su Mkhitaryan è dunque forte il club della Ruhr, che sembra intenzionato a spendere i 22 milioni di euro della clausola rescissoria per acquistarlo. Il Tottenham resta alla finestra, ma così come per Aubameyang, l'affare sembra ormai prossimo alla conclusione.

Mentre si attende la fumata bianca per questi due colpi, il Borussia cerca altri rinforzi sul mercato e ha diverse volte sondato le piste che portano a Destro e Gabbiadini, che però sono stati ormai blindati dai rispettivi club. In Italia si seguono anche Pjanic e Nainggolan, mentre in GerMania si segue Volland, seconda punta in forza all' Hoffenheim. Pronto anche l'arrivo del talento Eriksen dall' Ajax. Intanto si valutano possibili cessioni come quella di Lewansowski, che darà vita probabilmente ad un'asta tra diverse società europee, e quella del difensore centrale Mats Hummels, a lungo corteggiato dal Barcellona.

Dopo i rinnovi di Weidenfeller e del kuba Blaszczykowski, si punta al prolungamento del contratto anche per Gundogan, Grosskreutz e Schmelzer. Intanto, vista l'operazione all'anca che ha sostenuto il polacco Piszczek, si valuta l'ipotesi di acquistare un laterale destro che possa sostituirlo almeno fino al suo rientro programmato per la fine dell'anno solare.


Articolo letto: 1924 volte
Categorie: Calcio


Cosa ne pensi?
Accedi oppure Registrati per rispondere.
Risposte - Commenti

Carmine

04/07/2013 17:33:49
dopo la cessione di Gotze il Borussia sta cercando subito di ripartire per non sprecare quanto di buono raccolto in questi anni. Se dovessero riuscire a trattenere Lewandowski potrebbero dire la loro anche l'anno prossimo. In ogni modo in Bundesliga sarà davvero dura contro quella corazzata del Bayern Monaco che ha già l'anno scorso ha vinto tutto
0

Matteo

04/07/2013 11:55:14
Il Borussia Dortmund fa come sempre scelte intelligenti e dando sempre un' occhiata ai bilanci. "Vendere i pezzi pregiati per comprare chi lo diventerà": è da un po' di anni il motto della società giallonera. In Italia chi prova ad emularla è nel suo piccolo,l'Udinese. Comunque Aubameyang è un ottimo colpo, sarà il suo anno della consacrazione.
0

Albertone

03/07/2013 15:40:24
Se il Borussia riuscisse a tenere l'ossatura del 2012-2013 innestando le pedine giuste, eventualmente anche in grado di andare a comporre una panchina di lussa, la società potrebbe davvero provare nell'impresa Champion's. E attenzione al nome di Nainggolan che in Germania fa gola e trova l'ammirazione necessaria per indurlo a lasciare Cagliari.
0

Sponsors notizia
Banner pubblicità Network informazione

Registrazione GRATIS

Come utente registrato puoi:
  • Pubblicare articoli denuncia su 10 blog;
  • Pubblicare post e segnalazioni;
  • Pubblicare articoli sponsorizzati;
  • Creare Campagne SEO con Textlink e Banner;
  • Pubblicare giudizi e commenti

login con facebook

oppure

Login



oppure

Accedi con facebook

Login



oppure

Accedi con facebook

Rimani sempre aggiornato, seguici su Facebook!
.

ACCEDI GRATIS con FACEBOOK

Per continuare a leggere, ACCEDI GRATIS.

Accedi con facebook