Detassazione del Tfr, "premio" pari al 50% dell'ammortizzatore sociale straordinario che si sarebbe incassato, decontribuzione per il datore di lavoro: via libera con la circolare Inps

Bari
08:00 del 31/07/2019
Scritto da Gerardo

BONUS RIOCCUPAZIONE COME FUNZIONA - Novità in arrivo per il bonus rioccupazione. Con la circolare 109 del 26 luglio 2019, l’INPS ha fornito chiarimenti su chi può usufruirne e come richiedere il contributo.

BONUS RIOCCUPAZIONE COME FUNZIONA -La misura è stata introdotta per favorire il reinserimento lavorativo dei cassaintegrati, continuando a dare loro un contributo economico mensile (aggiuntivo rispetto allo stipendio che percepiranno) per tutto il periodo di fruizione dell’ammortizzatore sociale. Il contributo sarà erogato direttamente dall’INPS con le stesse modalità della cassa integrazione straordinaria, dopo aver verificato che la nuova posizione lavorativa dell’ex cassaintegrato rispetti dei criteri piuttosto precisi.

BONUS RIOCCUPAZIONE COME FUNZIONA -Come viene specificato nella circolare pubblicata nel corso della settimana passata, il bonus rioccupazione viene riconosciuto ai titolari di trattamento straordinario di integrazione salariale che sono stati assunti nel periodo di erogazione della CIGS. Si tratta di un contributo economico equivalente al 50% del trattamento CIGS che gli sarebbe stato corrisposto in quello stesso periodo. La durata del Bonus rioccupazionecoincide dunque con quella di erogazione della cassa integrazione. Il contributo viene erogato a partire dal primo giorno di assunzione e non può dunque superare la durata del periodo CIGS previsto dalla legislazione vigente.


Con i cassintegrati opera in maniera leggermente diversa. Per rendere più appetibile il percorso, e ridurre i licenziamenti successivi all'intervento della cassa integrazione straordinaria in cui non sia stato concordato un completo recupero occupazionale, l'assegno può esser attribuito anticipatamente ai cassintegrati che cerchino un servizio intensivo di assistenza nella ricerca di un nuovo lavoro.

Non solo. Qualora la loro ricerca vada a buon fine, scattano gli incentivi che sono appunto il bonus rioccupazione e uno sgravio fiscale. Perché il lavoratore li possa incassare, deve essere assunto "da un datore di lavoro che non presenti assetti proprietari sostanzialmente coincidenti con quelli dell'impresa presso cui era precedentemente impiegato". Il rapporto di lavoro "deve essere esclusivamente di tipo subordinato e può essere instaurato, anche in regime di part-time, sia con un contratto a tempo indeterminato che a termine".

La facilitazione fiscale prevede "l'esenzione dal reddito imponibile ai fini IRPEF delle somme percepite in dipendenza della cessazione del rapporto di lavoro, entro il limite massimo di 9 mensilità della retribuzione di riferimento per il calcolo del trattamento di fine rapporto (TFR). Le eventuali ulteriori somme pattuite nella stessa sede sono, invece, oggetto di ordinario prelievo fiscale". In pratica, il Tfr è detessato per un importo massimo pari a nove mesi di stipendio.

Il bonus rioccupazione concede al lavoratore un contributo mensile "pari al 50% del trattamento straordinario di integrazione salariale che gli sarebbe stato altrimenti corrisposto".

Anche il datore di lavoro che assume il cassintegrato ha un vantaggio: "Può contare su una agevolazione contributiva, avendo la legge previsto un esonero, nella misura del 50%, degli oneri contributivi complessivi a suo carico - esclusi i premi e i contributi dovuti all'INAIL -  nel limite massimo di importo pari a 4.030 euro annui, rivalutabile sulla base della variazione dell'indice ISTAT dei prezzi al consumo per le famiglie degli operai e degli impiegati".


Articolo letto: 139 volte
Categorie: , Lavoro


Cosa ne pensi?
Accedi oppure Registrati per rispondere.
Risposte - Commenti

Sponsors notizia
Banner pubblicità Network informazione

Registrazione GRATIS

Come utente registrato puoi:
  • Pubblicare articoli denuncia su 10 blog;
  • Pubblicare post e segnalazioni;
  • Pubblicare articoli sponsorizzati;
  • Creare Campagne SEO con Textlink e Banner;
  • Pubblicare giudizi e commenti

login con facebook

oppure

Login



oppure

Accedi con facebook

Login



oppure

Accedi con facebook

Rimani sempre aggiornato, seguici su Facebook!
.

ACCEDI GRATIS con FACEBOOK

Per continuare a leggere, ACCEDI GRATIS.

Accedi con facebook