Col bondage, la complicità di coppia aumenta, i conflitti si risolvono e la passione rinasce

Milano
19:00 del 13/03/2019
Scritto da Gerardo

Sebbene ai più, il bondage, faccia pensare a scene alla “50 sfumature di grigio” (o di nero o di rosso), pare che in realtà, questa tecnica, possa essere molto positiva per la vita di coppia. E che possa rendere il sesso più felice. Ma cos’è, esattamente, il bondage? Si tratta di una pratica sessuale, di un gioco erotico che consiste nell’immobilizzare temporaneamente il proprio partner – purché consenziente – mediante corde, manette, foulard di seta, cravatte. Se ben eseguita, questa pratica è in grado di suscitare emozioni molto forti: sia fisiche, date dalle particolari posizioni che il corpo assume, sia emotive. Il partner legato si abbandona completamente, mettendosi nelle mani del suo compagno/a. E l’intesa di coppia ne esce rafforzata.

Ci sono diversi gradi di bondage, e il consiglio è di iniziare con quello più dolce: il soft bondage. Che non è appannaggio dei sadomasochisti (capaci di utilizzare, per le loro pratiche, catene, ganci e camicie di forza, arrivando a realizzare “figure geometriche” complesse con il corpo del/della compagno/a) ma che, anzi, può regalare grandi benefici alla salute psicofisica dei due partner, portando nella loro vita sessuale fantasia e novità. Senza contare che, il soft bondage – un vero e proprio “gioco negoziato”, in cui per legare il partner si utilizzano strumenti soffici come le manette di peluche o i foulard di seta -, può contribuire a ridurre lo stress e le tensioni che si vivono nella vita quotidiana e che, troppo spesso, vanno ad influire sulla serenità di coppia. Ma c’è di più. Spesso, il bondage, si rivela efficace nel risolvere veri e propri conflitti tra i partner. Ad esempio, quando la donna riceve un avanzamento di carriera e arriva a guadagnare più del partner. Oppure, quando tra i due ci sono barriere culturali.

Col bondage, l’intesa di coppia si rafforza e il piacere sessuale aumenta. Quando si è legati – volontariamente e per gioco -, il cervello perde il controllo, abbatte le barriere, entra in una dimensione di totale libertà. E ci si concentra puramente sul piacere fisico, senza vergogna. La coppia vive così un momento quasi estraniante, che la trasporta in una dimensione lontana. Uscendone più forte ed unita.

Da: QUI


Articolo letto: 215 volte
Categorie: , Sesso


Cosa ne pensi?
Accedi oppure Registrati per rispondere.
Risposte - Commenti

Sponsors notizia
Banner pubblicità Network informazione

Registrazione GRATIS

Come utente registrato puoi:
  • Pubblicare articoli denuncia su 10 blog;
  • Pubblicare post e segnalazioni;
  • Pubblicare articoli sponsorizzati;
  • Creare Campagne SEO con Textlink e Banner;
  • Pubblicare giudizi e commenti

login con facebook

oppure

Login



oppure

Accedi con facebook

Login



oppure

Accedi con facebook

Rimani sempre aggiornato, seguici su Facebook!
.

ACCEDI GRATIS con FACEBOOK

Per continuare a leggere, ACCEDI GRATIS.

Accedi con facebook