Bomboloni al forno… che bontà! Trascorse le feste in cui gli eccessi sono stati i protagonisti, torniamo a regime ( se così si può dire!). Il dolce però non deve mai mancare a casa mia, come ha ben detto una mia cara lettrice: “Per chi ama i dolci è festa ogni giorno!”, parole giuste e vere che rispecchiano il mio pensiero, per questo motivo non potrei mai starne senza!

Torino
10:00 del 22/02/2017
Scritto da Carla

Bomboloni al forno… che bontà! Trascorse le feste in cui gli eccessi sono stati i protagonisti, torniamo a regime ( se così si può dire!). Il dolce però non deve mai mancare a casa mia, come ha ben detto una mia cara lettrice: “Per chi ama i dolci è festa ogni giorno!”, parole giuste e vere che rispecchiano il mio pensiero, per questo motivo non potrei mai starne senza!

Solo a nominarli viene l’acquolina in bocca, sono tondi e soffici: stiamo parlando dei bomboloni! Queste delizie morbide rappresentano una delle colazioni più golose e appetitose. Ma a frenare la scelta di questi dolcetti è spesso la frittura, per questo motivo qui vi proponiamo una versione più leggera ma altrettanto stuzzicante: i bomboloni al forno. Un dolce compromesso per concedersi un peccato di gola ogni tanto senza troppi sensi di colpa. Perfetti per una colazione sostanziosa ma anche per una merenda o un goloso break, i bomboloni al forno nascondono un cuore cremoso a base di confetture di frutta o creme, una farcitura generosa e invitante da assaporare già al primo morso!

Ingredienti per 5 bomboloni

Farina 00 250 g Zucchero 20 g Sale fino 3 g Lievito di birra fresco 8 g Acqua 50 g Uova ( 1 uovo) 60 g Burro morbido 20 g

PER SPENNELLARE

Tuorli 1 Latte intero 50 g

Preparazione

Bomboloni al forno

Per preparare l’impasto dei bomboloni al forno versate in una planetaria munita di gancio la farina (1), lo zucchero (2), il sale (3),

Bomboloni al forno

e il lievito di birra fresco sbriciolato (4). Azionate la macchina a velocità media, per amalgamare gli ingredienti. Dopo un paio di minuti, mantenendo sempre la planetaria accesa, versate metà della dose di acqua complessiva (5) e continuate a lavorare l’impasto fino a completo assorbimento dell’acqua (6).

Bomboloni al forno

Trascorsi 3 minuti circa, aggiungete la seconda metà della dose di acqua rimasta (7) e proseguite ad amalgamare per bene agli ingredienti anche questa. Trascorsi più o meno 5 minuti dall’ultima aggiunta d’acqua, l’impasto risulterà sbriciolato, a questo punto incorporate l’uovo all’impasto (8) e continuate a lavorare gli ingredienti per almeno 10 minuti, finché non saranno ben amalgamati l’uno all’altro fino a formare una pallina compatta (9).

Bomboloni al forno

A questo punto aggiungete il burro ammorbidito un pezzetto alla volta (10) e lavorate l’impasto per almeno 15 minuti, fino a ottenere una pallina d’impasto liscia e compatta (11). Formate una palla, adagiatela all’interno di una ciotola, coprite con la pellicola trasparente (12) e lasciate lievitare l’impasto in un luogo asciutto per 3 ore e poi trasferitelo in frigo, nel quale continuerà a maturare per tutta la notte (circa 10 ore).

Bomboloni al forno

Trascorso il tempo di lievitazione, riprendete l'impasto (13), adagiatelo su una spianatoia leggermente infarinata (14) e prima di stenderlo assicuratevi che non sia troppo freddo. Stendetelo leggermente con un mattarello fino a formare un rettangolo (15);

Bomboloni al forno

Ripiegate verso l'interno uno dei lati più corti (16), quello sinistro, portandolo verso il centro in modo tale che ripiegando anche l'altro lato (17) questo risulti a filo con la prima piegatura (18). Lasciate riposare per 5 minuti coprendo con un canovaccio per non far seccare l’impasto

Bomboloni al forno

Trascorsi i 5 minuti, ruotate e stendete nuovamente l’impasto con il mattarello dandogli sempre una forma rettangolare (19). Applicate altre due pieghe iniziando dal lembo destro questa volta (20-21).

Bomboloni al forno

Fate riposare il panetto ottenuto (22) per altri 5 minuti avendo cura di coprirlo con un canovaccio. Trascorso il tempo del secondo riposo, stendete sulla spianatoia il panetto con il mattarello fino ad uno spessore di circa 2-3 cm (23). Utilizzando un coppapasta del diametro di 10 cm ritagliate dei dischi di pasta (24) (in alternativa potete usare il bordo di un bicchiere per il ritaglio),

Bomboloni al forno

e man mano trasferiteli su di un vassoio, dove avrete posizionato un canovaccio leggermente infarinato (25). Potete impastare nuovamente gli scarti e attendere circa 10 minuti prima di senderli e copparli. Una volta pronti coprite con della pellicola trasparente. Fate lievitare i bomboloni fuori dal frigo e in un luogo asciutto per un’ora e mezza. Trascorso il tempo necessario, noterete che lo spessore dei bomboloni sarà aumentato (26-27).

Bomboloni al forno

In una ciotola mescolate il tuorlo con il latte (28-29), con un pennello da cucina. Adagiate i bomboloni su una leccarda rivestita con carta da forno e spennellate la superficie con la miscela di latte e tuorlo (30).

Bomboloni al forno

Cuocete i bomboloni in forno statico preriscaldato a 175° per 20/25 minuti. Una volta cotti la loro superficie risulterà ben dorata (31). Lasciate intiepidire i bomboloni e poi farciteli a piacere con della confettura o crema utilizzando un sac-à-poche con bocchetta liscia (32). Una volta farciti gustate subito i vostri deliziosi bomboloni al forno (33)!

Conservazione

I bomboloni senza farcitura si possono conservare fuori dal frigorifero per 4-5 giorni in un sacchetto di carta oppure coperti con pellicola o carta stagnola. Una volta farciti è preferibile conservarli in frigorifero per un paio di giorni. E’ possibile congelare i bomboloni non farciti, avvolgendoli uno per uno con pellicola trasparente. Per farli rinvenire, basterà tirarli fuori dal freezer, farli scongelare per 15 di minuti e poi scaldarli in forno. Sconsigliamo la congelazione dell’impasto crudo in quanto, una volta scongelato, non gonfierà in cottura.

Consiglio

E’ molto importante lavorare bene l’impasto con la planetaria (almeno 20/25 minuti di lavorazione) e incorporare il burro poco per volta, in modo tale che ogni fiocchetto aggiunto venga assorbito completamente. L’impasto sarà pronto quando tutti gli ingredienti saranno ben incorporati l’uno all’altro e l’impasto risulterà liscio e compatto, senza lasciare alcun residuo nella planetaria.

Potete farcire i bomboloni al forno con le più svariate confetture e creme.


Articolo letto: 113 volte
Categorie: , Cucina


Cosa ne pensi?
Accedi oppure Registrati per rispondere.
Risposte - Commenti

Paolo

22/02/2017 14:10:35
I famosi bomboloni della nonna pieni di crema ,gustosi ,da mangiare sopratutto la mattina per collazione che ti da la carica di stare bene durante la mattinata sono buonissimi .
6

Sponsors notizia
Banner pubblicità Network informazione

Registrazione GRATIS

Come utente registrato puoi:
  • Pubblicare articoli denuncia su 10 blog;
  • Pubblicare post e segnalazioni;
  • Pubblicare articoli sponsorizzati;
  • Creare Campagne SEO con Textlink e Banner;
  • Pubblicare giudizi e commenti

login con facebook

oppure

Login



oppure

Accedi con facebook

Login



oppure

Accedi con facebook

Rimani sempre aggiornato, seguici su Facebook!
.

ACCEDI GRATIS con FACEBOOK

Per continuare a leggere, ACCEDI GRATIS.

Accedi con facebook