Bomber fuori, pacco in Italia : la Roma tenta Mario Gomez | L’analisi di Italiano Sveglia

Enna
10:01 del 15/01/2015
Scritto da Gerardo

La storia di Mario Gomez della Fiorentina, il centravanti tedesco che ha gonfiato la rete tantissime volte all’estero, sembra giunta al termine in Toscana. L’attaccante fu pagato la bellezza di 16 milioni di euro, e la sua carriera, quando sbarcò in Italia, era davvero strabiliante. L’attaccante ex Bayer Monaco ha sempre segnato con regolarità e costanza, ma Montella sembra aver finito la pazienza per lui. Ecco che allora la Roma ci fa un pensierino.

Alla Roma sono tutti consapevoli che bisogna liberarsi al più presto dal dilemma-Destro. Per questo motivo il d.s. Walter Sabatini sta lavorando (come suo solito) su mille fronti (compreso il caso Nainggolan, nella notte incontro con l’agente Beltrami). È ormai nota l’attenzione per il brasiliano Luiz Adriano, a fine vincolo con lo Shakhtar Donetsk.

Nelle ultime ore, però, sta prendendo corpo anche la candidatura di Mario Gomez, ormai ossessionato dal digiuno del gol fiorentino. Cambiare aria gli farebbe bene. Magari anche in prestito. È vero che ha un ingaggio pesante, ma se il tedesco accettasse di rimettersi in discussione in una squadra lanciata verso l’obiettivo-scudetto anche Garcia potrebbe accettare di buon grado questa soluzione. Anche in questo caso siamo ai preamboli, ma gli interessi in campo paiono coincidere.


Articolo letto: 1051 volte
Categorie: Calcio


Cosa ne pensi?
Accedi oppure Registrati per rispondere.
Risposte - Commenti

Ricerche correlate

Calcio - News Enna - Mario Gomez - Roma -

Sponsors notizia
Banner pubblicità Network informazione

Registrazione GRATIS

Come utente registrato puoi:
  • Pubblicare articoli denuncia su 10 blog;
  • Pubblicare post e segnalazioni;
  • Pubblicare articoli sponsorizzati;
  • Creare Campagne SEO con Textlink e Banner;
  • Pubblicare giudizi e commenti

login con facebook

oppure

Login



oppure

Accedi con facebook

Login



oppure

Accedi con facebook

Rimani sempre aggiornato, seguici su Facebook!
.

ACCEDI GRATIS con FACEBOOK

Per continuare a leggere, ACCEDI GRATIS.

Accedi con facebook