Ancora una volta è Putin a spazzare via le ambizioni dell’Isis in Siria. I russi hanno polverizzato le basi jihadiste, i depositi di armi e una colonna di tank dei terroristi.

Milano
06:45 del 19/08/2016
Scritto da Samuele

Ancora una volta è Putin a spazzare via le ambizioni dell’Isis in Siria. I russi hanno polverizzato le basi jihadiste, i depositi di armi e una colonna di tank dei terroristi. Ecco il video dei bombardamenti.

CLICCA MI PIACE PER SEGUIRCI SU FACEBOOK!

I bombardieri russi tornano a colpire duramente le postazioni dell’Isis in Siria, utilizzando le basi iraniane per il decollo.

Iran e Russia hanno annunciato, quasi in contemporanea, l’inizio dei raid sulle province siriane di Deyr az ZorIdlib e Aleppo.

Gli obiettivi presi di mira, ha riferito il ministero della Difesa russo, erano postazioni dell’Isis e del Fronte al Nusra, che recentemente ha cambiato il suo nome in ‘Fath al Sham’, dichiarando di essersi separato da Al Qaida.


Sei bombardieri Tu-22M3, scortati dagli aerei da combattimento Su-30SM e Su-35S, hanno distrutto: due centri di comando jihadisti; sei grandi depositi di munizioni; due carri armati; quattro veicoli da combattimento e sette SUV con mitragliatrici montate.

Ancora una volta, bisogna sottolinearlo, è Putin a spezzare le reni dell’Isis, dando una sveglia all’Occidente. Che continua a guardare, nella sua impassibilità di terzo (e inutile) incomodo.


Secondo quanto riferisce l’Huffington Post:

“L’ammiraglio russo Vladimir Komoedov, che presiede la commissione Difesa del Parlamento, ha detto che la decisione è stata presa perché la minore distanza tra l’Iran e la Siria consente notevoli risparmi anche economici rispetto all’impiego fatto finora delle basi nel sud della Russia.”


Articolo letto: 1176 volte
Categorie: Cronaca, Esteri


Cosa ne pensi?
Accedi oppure Registrati per rispondere.
Risposte - Commenti

Ricerche correlate

Russia - Caccia Russi - Bombardieri russi - Putin - Isis - Islam - Terrorismo -

Sponsors notizia
Banner pubblicità Network informazione

Registrazione GRATIS

Come utente registrato puoi:
  • Pubblicare articoli denuncia su 10 blog;
  • Pubblicare post e segnalazioni;
  • Pubblicare articoli sponsorizzati;
  • Creare Campagne SEO con Textlink e Banner;
  • Pubblicare giudizi e commenti

login con facebook

oppure

Login



oppure

Accedi con facebook

Login



oppure

Accedi con facebook

Rimani sempre aggiornato, seguici su Facebook!
.

ACCEDI GRATIS con FACEBOOK

Per continuare a leggere, ACCEDI GRATIS.

Accedi con facebook