L'atteso appuntamento con il Motor Show del 2013, il n.38, è saltato. Per la prima volta nella storia la kermesse è stata annullata.

Bologna
13:22 del 09/10/2013
Scritto da Luca

L'atteso appuntamento con il Motor Show del 2013, il n.38, è saltato. Per la prima volta nella storia la kermesse è stata annullata. Olivier Ginon, il numero uno della società francese Gl, la multinazionale che organizza la kermesse con la concessione del marchio Motor Show, di proprietà di Bologna Fiere fa sapere che: «È il mercato che non vuole il salone, noi cerchiamo di esprimere tutta l’energia positiva per rilanciarci, sia nel 2014 che nel 2015. Le vendite torneranno a crescere. Vogliamo mantenere una Manifestazione in Italia, non importa se a Bologna o a Milano. Cerchiamo di trovare le condizioni per sostenere – continua Ginon -non solo il nostro investimento ma il vostro Paese, cerchiamo di intercettare l’ottimismo e coltiviamo l’importanza e la passione degli italiani per l’automobile. Vediamo nell’Expo 2015 il rilancio dell’Italia, ho incontrato personalmente il presidente della Fiera di Milano per definire la nostra proposta organizzativa». Dalle dichiarazioni rilasciate pare evidenziarsi un possibile spostamento della kermesse a Milano, dopo l'addio del Saie, anche il Motor Show rischia di trasferirsi già dall'anno prossimo a Milano. L'unica nota positiva è che esiste un contratto sottoscritto dal Gl, come azionista di Bologna Fiere, con via Michelino che impegna la multinazionale fino al 2021. Quindi non ci dovrebbero essere sorprese almeno a breve termine. Intervistato dal Corriere della sera, Cazzola, ex boss della manifestazione, avrebbe detto: «No comment, a me interessa di più ragionare su come sia stato possibile distruggere in poco tempo un salone così importante come il Motor Show». E' una notizia che sorprende molti, un fulmine a ciel sereno, anche se delle avvisaglie si erano avute già dall'anno passato. Per gli albergatori di Asshotel l’addio del salone «è una brutta botta». L'amministrazione in una nota fa sapere di aver chiesto un incontro con il presidente dell'ente per avere maggiori dettagli sul caso, mentre lo stesso Sindaco commenta: «L’abbiamo appreso dalle agenzie di stampa. Aspettiamo cosa dice Campagnoli, noi non sappiamo ancora nulla». «È una brutta notizia», ha aggiunto l’assessore al Marketing territoriale, Matteo Lepore, che comunque spera che per il 2014 vi sia invece una manifestazione «rinnovata e rilanciata».


Articolo letto: 2175 volte
Categorie: Cronaca, Curiosità, Motori, Sociale


Cosa ne pensi?
Accedi oppure Registrati per rispondere.
Risposte - Commenti

Ricerche correlate

bologna - motor show - annullato - bologna fiere - kermesse - Milano - expo -

Sponsors notizia
Banner pubblicità Network informazione

Registrazione GRATIS

Come utente registrato puoi:
  • Pubblicare articoli denuncia su 10 blog;
  • Pubblicare post e segnalazioni;
  • Pubblicare articoli sponsorizzati;
  • Creare Campagne SEO con Textlink e Banner;
  • Pubblicare giudizi e commenti

login con facebook

oppure

Login



oppure

Accedi con facebook

Login



oppure

Accedi con facebook

Rimani sempre aggiornato, seguici su Facebook!
.

ACCEDI GRATIS con FACEBOOK

Per continuare a leggere, ACCEDI GRATIS.

Accedi con facebook