Boldrini,allarmanti i dati sulla disoccupazione giovanile. Da non sottovalutare anche dispersione scolastica e esclusione donne da lavoro

Torino
16:27 del 18/10/2014
Scritto da Gerardo

I dati sulla disoccupazione giovanile in Italia non possono fare altro che creare allarmismo. I giovani in questo paese fanno fatica a trovare lavoro e pensare al futuro per loro diventa davvero una chimera. Sull'argomento si è espressa con preoccupazione la presidente della Camera Boldrini

"Fra i tanti aspetti critici della situazione italiana, uno in particolare ci deve allarmare al massimo grado: quello della condizione giovanile. Le percentuali di disoccupazione giovanile, intorno al 42%, sono disperanti".    Così la presidente della Camera, Laura Boldrini, parlando alla giornata conclusiva della conferenza sulla Carta sociale europea. Altre criticità Boldrini le individua nella dispersione scolastica e nella grande quantità di donne escluse dal mondo del lavoro.   


Articolo letto: 566 volte
Categorie: Lavoro, Politica


Cosa ne pensi?
Accedi oppure Registrati per rispondere.
Risposte - Commenti

Sponsors notizia
Banner pubblicità Network informazione

Registrazione GRATIS

Come utente registrato puoi:
  • Pubblicare articoli denuncia su 10 blog;
  • Pubblicare post e segnalazioni;
  • Pubblicare articoli sponsorizzati;
  • Creare Campagne SEO con Textlink e Banner;
  • Pubblicare giudizi e commenti

login con facebook

oppure

Login



oppure

Accedi con facebook

Login



oppure

Accedi con facebook

Rimani sempre aggiornato, seguici su Facebook!
.

ACCEDI GRATIS con FACEBOOK

Per continuare a leggere, ACCEDI GRATIS.

Accedi con facebook