Biscotti al cioccolato, ricetta. Il rituale del té delle cinque non è solo appannaggio della regina d'Inghilterra ma una moda che con il suo carattere retrò-chic ha conquistato i locali e le caffetterie, così come i salotti di casa

Bari
08:45 del 27/11/2015
Scritto da Samuele

Biscotti al cioccolato

Il rituale del té delle cinque non è solo appannaggio della regina d'Inghilterra ma una moda che con il suo carattere retrò-chic ha conquistato i locali e le caffetterie, così come i salotti di casa. Nella stagione più fredda cosa c'è di meglio se non sorseggiare un buon tè aromatico, accompagnandolo magari con dei fragranti e golosi biscotti, come quelli che vi proponiamo di realizzare oggi: i biscotti al cioccolato. La semplicità di queste piccole gemme scure nasconde tutta la loro bontà: con la loro forma perfettamente rotonda e il profumo irresistibile che sprigionano in cottura, ne verrete conquistati...uno tira l'altro!

Ingredienti per 50 biscotti

Farina tipo 00 250 g Cioccolato fondente 200 g Zucchero semolato 100 g Burro freddo di frigo 120 g Uova solo i tuorli (circa 2) 40 g Lievito chimico in polvere per dolci 2 g

Preparazione

Biscotti al cioccolato

Per preparare i biscotti al cioccolato iniziate tritando finemente il cioccolato fondente (1). Quindi trasferitelo in una bastardella per scioglierlo a bagnomaria a fuoco molto dolce (2); fate attenzione che l'acqua del pentolino non entri a contatto con il cioccolato. Lasciatelo intiepidire mentre preparate la base dei biscotti: in un mixer versate la farina (3).

Biscotti al cioccolato

Aggiungete anche il burro freddo di frigo tagliato grossolanamente (4) e regolate di sale (5). Azionate il mixer per ottenere un composto sabbioso che poi trasferirete in una ciotola capiente (6).

Biscotti al cioccolato

Unite lo zucchero (7) e il cioccolato sciolto a bagnomaria ormai tiepido (8). Dividete i tuorli dagli albumi (il peso indicato dei tuorli è importante per ottenere un risultato perfetto come consistenza); unite i tuorli sbattuti in precedenza al composto (9), aiutandovi con una forchetta.

Biscotti al cioccolato

Versate anche il lievito (10) e lavorate gli ingredienti impastando con le Mani ben fredde cercando di svolgere velocemente l’operazione per non riscaldare troppo il composto. Continuate ad impastare fino a ottenere un impasto omogeneo e privo di grumi: copritelo quindi con pellicola alimentare trasparente (11) e mettetelo a riposare in frigorifero per circa 30 minuti. Trascorso questo tempo estraete il composto dal frigorifero, togliete la pellicola trasparente e disponetelo tra due fogli di carta forno. Questa accortezza serve per evitare l’utilizzo di ulteriore farina per stendere l'impasto. Appiattite il panetto di impasto con un mattarello fino a ottenere uno spessore di circa 1 cm (12).

Biscotti al cioccolato

Ottenuto lo spessore desiderato prendete un coppapasta del diametro di 4-5 cm e iniziate a coppare l’impasto (13). Trasferite i biscotti così ottenuti su una leccarda foderata con carta forno. Per trasferirli potete aiutarvi con una spatola (14) per evitare di lasciare le impronte ai lati o sulla superficie dei biscottini. Cuocete i vostri biscotti al cioccolato in forno statico preriscaldato a 180°C per 13 minuti (se utilizzate un forno ventilato potete cuocerli a 160°C per 5-6 minuti) (15). Potete testare tempi e temperatura per il vostro forno cuocendo una prima infornata con pochi pezzi.

Biscotti al cioccolato

Trascorso il tempo di cottura, estraeteli dal forno (16) e lasciateli raffreddare per almeno 2-3 minuti. Quindi trasferiteli su una gratella (17) a raffreddare per almeno 15 minuti. Per riporli sulla gratella potete usare sempre una spatola se preferite, perchè non saranno ancora perfettamente rassodati: una volta freddi la consistenza sarà friabile. I vostri biscotti al cioccolato sono ora pronti da gustare (18)!

Conservazione

I biscotti al cioccolato possono essere conservati in una scatola di latta per circa 10 giorni.

La pasta frolla in panetto avvolta con pellicola si può congelare in panetto per circa 1 mese. Potete anche dividerla in più parti in modo da scongelare quella di volta in volta utile a realizzare i biscotti.

 Consiglio

Come rendere questa delizia intramontabile originale e con più gusto? Aromatizzate l’impasto con la scorza di una arancia o di un limone non trattato e, perché no?!, con alcune gocce di aroma di vaniglia!


Articolo letto: 1632 volte
Categorie: Cucina


Cosa ne pensi?
Accedi oppure Registrati per rispondere.
Risposte - Commenti

Sponsors notizia
Banner pubblicità Network informazione

Registrazione GRATIS

Come utente registrato puoi:
  • Pubblicare articoli denuncia su 10 blog;
  • Pubblicare post e segnalazioni;
  • Pubblicare articoli sponsorizzati;
  • Creare Campagne SEO con Textlink e Banner;
  • Pubblicare giudizi e commenti

login con facebook

oppure

Login



oppure

Accedi con facebook

Login



oppure

Accedi con facebook

Rimani sempre aggiornato, seguici su Facebook!
.

ACCEDI GRATIS con FACEBOOK

Per continuare a leggere, ACCEDI GRATIS.

Accedi con facebook