Diversi coloni israeliani sono stati arrestati per la morte del bimbo palestinese arso vivo in Cisgiordania. A dirlo sono fonti di polizia. Il premier Netanyahu promise subito tolleranza zero nei confronti dei responsabili.

Pesaro Urbino
12:30 del 09/08/2015
Scritto da Gerardo

NABLUS - Diversi coloni israeliani sono stati arrestati per la morte del bimbo palestinese arso vivo in Cisgiordania. A dirlo sono fonti di polizia. Il premier Netanyahu promise subito tolleranza zero nei confronti dei responsabili.

"L'unità di polizia specializzata ha condotto ricerche e arrestato diversi sospetti nelle colonie nell'ambito delle indagini sui fatti di Duma," la famiglia, il cui figlio Ali, di 18 mesi e Saad padre sono stati uccisi, mentre la madre e l'altro figlio Riham Ahmed, di 4 anni, rimangono ricoverati in ospedale, ha detto un comunicato della polizia, che non ha specificato il numero di arresti .

Durante la notte tra il 30 e il 31 luglio, terroristi ebrei avevano dato fuoco a una casa palestinese vicino a Nablus, nel  villaggio palestinese di Kfar Duma in Cisgiordania Ali Dawabsheh, un bimbo palestinese di 18 mesi era morto tra le fiamme, mentre i genitori e il fratello erano rimasti gravemente feriti con ustioni gravissime in tutto il corpo. Fin dalle prime ore l'attacco era apparso opera di coloni israeliani che prima di appiccare il fuoco lanciando all'interno bottiglie molotov, avevano scritto sui muri frasi in ebraico inneggianti alla "vendetta" e "lunga vita al Messia". Secondo i testimoni Saad, il padre - morto per le ustioni riportate qualche giorno dopo, il 7 agosto - era  riuscito a salvare la moglie e l'altro bimbo ma non aveva individuato nel fumo e nel buio il più piccolo Ali.

Dopo i funerali del bimbo e, una settimana dopo, del padre, lo stato di allerta è scattato in tutti i territori. Ai riti funebri celebrati a Duma, hanno partecipato diecimila persone. Presente anche il premier palestinese Rami Hamdalla. I palestinesi sono scesi in piazza anche in altre zone della regione e nella Striscia di Gaza per protestare contro il raid omicida: alcune Manifestazioni sono degenerate in scontri con le forze di sicurezza israeliane.


Articolo letto: 819 volte
Categorie: Cronaca, Esteri


Cosa ne pensi?
Accedi oppure Registrati per rispondere.
Risposte - Commenti

Ricerche correlate

Ebrei - Palestina - Bimbo - Omicidio -

Sponsors notizia
Banner pubblicità Network informazione

Registrazione GRATIS

Come utente registrato puoi:
  • Pubblicare articoli denuncia su 10 blog;
  • Pubblicare post e segnalazioni;
  • Pubblicare articoli sponsorizzati;
  • Creare Campagne SEO con Textlink e Banner;
  • Pubblicare giudizi e commenti

login con facebook

oppure

Login



oppure

Accedi con facebook

Login



oppure

Accedi con facebook

Rimani sempre aggiornato, seguici su Facebook!
.

ACCEDI GRATIS con FACEBOOK

Per continuare a leggere, ACCEDI GRATIS.

Accedi con facebook