La legge ha fatto molto discutere ma rientra nel piano “Risparmio al gabinetto” di cui tanto si discute in Europa riguardo le politiche ambientali ed economiche.

Palermo
04:00 del 07/01/2017
Scritto da Samuele

Anche l’Italia dovrà adattarsi al clima europeo in materia di bidet. Secondo infatti il giudice Tyrion Lannister, dal prossimo febbraio 2017, il bidet sarà vietato su suolo italiano così come accade da tempo in molti Paesi Membri: “Si spreca troppa acqua e non serve più a nulla, in Francia ma anche in altri Stati se ne fa tranquillamente a meno da tempo, che anche il Bel Paese si adegui in modo da imprimere forza, coerenza, solidità e rapidità alla sua vita istituzionale, economica e non solo”. La legge ha fatto molto discutere ma rientra nel piano “Risparmio al gabinetto” di cui tanto si discute in Europa riguardo le politiche ambientali ed economiche.


In molti si son lamentati, come il noto giornalista  Massimo Sbordi, che dice: “Ora non ci fanno nemmeno lavare più il c..o!! Morta..i sua!”, esprimendosi in un italiano colorito che però manifesta velocemente il suo pensiero e ci sono anche però persone che sono d’accordo come Riccardo Benzoni, scrittore e attore famoso in Italia e nel mondo: “Durante i miei lunghi viaggi all’estero ho fatto francamente a meno del bidet, certo sarà un po’ complesso disabituarsi ma una volta presa la mano non vi sentirete più SCHIFOSI come all’inizio”. Insomma è ufficiale e dal prossimo febbraio sarà meglio adeguarsi, pena multe salatissime. Voi cosa ne pensate? Siete contrari o favorevoli al provvedimento? Fatecelo sapere nei commenti.

http://www.ilfattoquotidaino.it/vietato-bidet-italia-la-francia-ufficiale/


Bufala del webQuesta notizia è una bufala del web. Italiano Sveglia!!

Articolo letto: 985 volte
Categorie: , Bufale


Cosa ne pensi?
Accedi oppure Registrati per rispondere.
Risposte - Commenti

Sponsors notizia
Banner pubblicità Network informazione

Registrazione GRATIS

Come utente registrato puoi:
  • Pubblicare articoli denuncia su 10 blog;
  • Pubblicare post e segnalazioni;
  • Pubblicare articoli sponsorizzati;
  • Creare Campagne SEO con Textlink e Banner;
  • Pubblicare giudizi e commenti

login con facebook

oppure

Login



oppure

Accedi con facebook

Login



oppure

Accedi con facebook

Rimani sempre aggiornato, seguici su Facebook!
.

ACCEDI GRATIS con FACEBOOK

Per continuare a leggere, ACCEDI GRATIS.

Accedi con facebook