Uno studio dell'Università dell'Illinois di Chicago apre ad uno scenario davvero inedito: i più grandi bevitori di "bionde" hanno anche l'opportunità di diventare persone dalla straordinaria intelligenza!

Milano
22:55 del 17/06/2014
Scritto da Albertone

Bevitori di birra, riunitevi! Amanti della Guiness, degustatori delle migliori marche italiane, venite avanti: la vostra riscossa è dietro l'angolo. Una volta eravate bistrattati, accusati di essere dei "beoni" dallo stomaco di marmo e dall'intelligenza tutt'altro che fina. Oggi invece la scienza dice tutt'altro. Per il vino, l'effetto benefico è diventato un motto internazionale: un bicchiere a pasto giova alla Salute del corpo e del fisico. Ma la birra potrebbe fare molto meglio. Secondo i risultati di una sperimentazione a stelle e strisce, condotta da un team di ricercatori e di psicologi dell’Università dell’Illinois di Chigago, consumare la bevanda al malto dalle sfumature dorate stimola intelligenza e creatività.

Un buon modo, ma soprattutto, gustoso, per dare una marcia in più all’intelligenza e alla creatività, a suon di calici di saporita birra. Per ogni pinta che l'organismo si scola, in sostanza, i neuroni frullerebbero addirittura meglio rispetto ai cervelli degli astemi. Sarà vero tutto questo? di certo c'è che a dirlo sono degli scienziati, sulla cui parola bisognerebbe avere il coraggio di mettere la mano sul fuoco. Ed ecco perchè i risultati del test sono particolarmente graditi a chi fa della birra il proprio credo quotidiano. Adesso che si scopre che giova pure alla salute mentale, lattine e bottiglie sono pronte per essere stappate con ancor maggior entusiasmo.

Dalla ricerca d’oltreoceano è emerso che bastano un paio di bicchieri di birra per dare la spinta giusta all’intelligenza e alla creatività degli uomini. Dopo due bicchieri di birra, secondo gli esperti, la risoluzione di rompicapo, problemi e quiz risulta decisamente più facile. E’ come se la birra fosse in grado di rendere pensieri e ragionamenti più fluidi, di suggerire con maggiore facilità soluzioni e idee creative. Come si è giunti a tutto questo? Il campione di 40 uomini è stato messo alla prova a suon di quiz e rompicapo. Scoprendo che, in Maniera del tutto inattesa, la relazione fra birra e risposte esatte esiste ed è pure di rilevanza scientifica. Gli uomini che hanno bevuto due birre hanno ottenuto risultati più soddisfacenti nella risoluzione dei rompicapo e dei quiz, rispetto ai “colleghi” sobri.

Più reattivi e più risolutivi, ma anche più ingegnosi e creativi: dopo aver bevuto un paio di bicchieri di birra, gli uomini coinvolti nella sperimentazione, sono stati in grado di risolvere il 40% di problemi in più rispetto agli altri, in modo più rapido ed efficace. Infatti, i bevitori hanno impiegato, mediamente, 12 secondi per esaminare e risolvere ogni quesito proposto, conto i 15,5 secondi dei soggetti che non avevano bevuto. L'alcol potrebbe peggiorare le performance cognitive, in termini di memoria e concentrazione, ma può migliorare, secondo i risultati ottenuti dal team di esperti di Chicago, la capacità di cercare soluzione creative ai problemi. Che dire: in alto i calici...


Articolo letto: 8028 volte
Categorie: Cronaca, Curiosità, Salute


Cosa ne pensi?
Accedi oppure Registrati per rispondere.
Risposte - Commenti

Ricerche correlate

birra - bionda - intelligente - ricerca - boccale -

Sponsors notizia
Banner pubblicità Network informazione
Beer Kings

Registrazione GRATIS

Come utente registrato puoi:
  • Pubblicare articoli denuncia su 10 blog;
  • Pubblicare post e segnalazioni;
  • Pubblicare articoli sponsorizzati;
  • Creare Campagne SEO con Textlink e Banner;
  • Pubblicare giudizi e commenti

login con facebook

oppure

Login



oppure

Accedi con facebook

Login



oppure

Accedi con facebook

Rimani sempre aggiornato, seguici su Facebook!
.

ACCEDI GRATIS con FACEBOOK

Per continuare a leggere, ACCEDI GRATIS.

Accedi con facebook