In un'intervista al Sun il cantante della band ha dichiarato che è stato necessario corrompere diverse persone per accendere i fuochi di artificio nel concerto di Roma

Roma
10:00 del 30/07/2013
Scritto da Alberto

Tangente pagata o tangente non pagata? A far parlare oggi è la nota band musicale britannica, i Muse, che nel loro tour italiano di fine giugno, a Roma e Torino, hanno conquistato pubblico e critica anche grazie alla spettacolarità dell'evento. E' proprio tale aspetto che sarebbe costato carissimo al gruppo. Il frontman della band, Matt Bellamy, in un'intervista al Sun ha detto di aver corrotto diverse persone a Roma per migliaia di euro per poter sparare i fuochi di artificio, che erano parte integrante dello spettacolo. A Roma dunque ci sarebbero state le tangenti, tanto che i musicisti hanno chiesto spiegazioni all'ambasciata britannica di Roma.

Il promoter nazionale Vivo Concerti cerca di spegnere il fuoco, smentendo la sparata di Bellamy e dichiarando che la licenza per i fuochi è stata concessa dall' autorità competenti dopo le opportune verifiche di sicurezza. Non c'è stato dunque alcun tentativo di corruzione nei concerti in Italia, ma sono state pagate regolarmente le tasse previste per il lavoro dei tecnici e per ottenere i permessi.

In serata il dietrofront della Band che dichiara: 'Al contrario di quanto riportato i Muse confermano che non c'è stato alcun tentativo di corruzione in riferimento ai loro concerti in Italia'.

Verità o menzogna? Sta di fatto che la Procura di Roma ha aperto un'inchiesta dopo la denuncia del cantante, e la Questura sta provvedendo a tutti gli accertamenti del caso.


Articolo letto: 1759 volte
Categorie: Cronaca, Curiosità, Musica


Cosa ne pensi?
Accedi oppure Registrati per rispondere.
Risposte - Commenti

Sponsors notizia
Banner pubblicità Network informazione

Registrazione GRATIS

Come utente registrato puoi:
  • Pubblicare articoli denuncia su 10 blog;
  • Pubblicare post e segnalazioni;
  • Pubblicare articoli sponsorizzati;
  • Creare Campagne SEO con Textlink e Banner;
  • Pubblicare giudizi e commenti

login con facebook

oppure

Login



oppure

Accedi con facebook

Login



oppure

Accedi con facebook

Rimani sempre aggiornato, seguici su Facebook!
.

ACCEDI GRATIS con FACEBOOK

Per continuare a leggere, ACCEDI GRATIS.

Accedi con facebook