La guardia si accasa nella squadra vicecampione NBA

Bologna
12:04 del 06/07/2013
Scritto da Matteo

In tanti ti volevano, nessuno ti prendeva.

Poi ad un certo punto ti ritrovi con la prospettiva di essere allenato da Gregg Popovich, fornire assist a Tim Duncan, avere come play Tony Parker e essere marcato da Manu Ginobili in allenamento. No, non è un sogno. 

Belinelli ha firmato un biennale con gli Spurs da 6 milioni di dollari complessivi. Le pretendenti per il giocatore azzurro non mancavano, gli scatenatissimi Nets e i Pacers su tutti, che offrivano contratti molto più vantaggiosi, dal punto di vista economico, rispetto all'offerta formulata da San Antonio. L'obiettivo è quindi chiaro, vincere.

La guardia bolognese ex Bulls si ritrova quindi in una contender, i vicecampioni NBA hanno puntato sul nostro cecchino per formare un pacchetto guardie di assoluto livello. Con Ginobili, Neal e Green, la franchigia del Texas vorrà incendiare la retina dai 7 metri, considerando il sistema di gioco creato da Popo. 

La prima cosa che balza all'occhio è la concorrenza, troppi nomi, molti dei quali di qualità, Manu su tutti. Bisogna però ribadire che Popovich è un signore, un allenatore vero, non penalizza nessuno e se ti dimostri all'altezza della situazione, avrai le tue possibilità. In ogni caso la permanenza di Gary Neal è tutt'altro che certa, Beli sarà comunque un validissimo ricambio della guardia titolare e dell'ala piccola.

Sperando che l'ex Virtus e Fortitudo possa trovare stabilità, dato che dal suo arrivo in NBA ha già cambiato diverse squadre: Warriors, Raptors, Hornets e Bulls, adesso ha l'opportunità della vita, e di entrare nella storia.

I nostri azzurri, nel massimo campionato di pallacanestro a stelle e strisce, si stanno facendo strada. Anche Bargnani ha cambiato casacca, anche lui avrà la possibilità di giocare per una squadra che punterà al titolo, il lungo è infatti stato prelevato dai Knicks. Il Mago avrà l'opportunità, più unica che rara, di giocare nel magico Madison Square Garden.

Passando alle altre operazioni NBA, si può registrare un affare importante da parte della prima squadra della Grande Mela. JR Smith firma un contratto quadriennale con i New York Knicks da 24,6 milioni di dollari complessivi, confermato anche l'esperto play Pablo Prigioni, che certamente darà il suo contributo. L'ex rookie of the year Tyreke Evans lascia Sacramento per approdare a New Orleans, anche lui ha firmato un contratto quadriennale, da 44 milioni di dollari complessivi. Ora i Kings stanno lavorando ad una sign and trade per arrivare a Greivis Vasquez e Robin Lopez, in arrivo a Sacramento. Il mercato free-agent incomincia a restringersi nel settore guardie, i nomi più in voga sono quelli di O.J. Mayo e Monta Ellis. Charlotte ha incominciato il suo processo di rafforzamento con "Big Al" Al Jefferson, stipulando un accordo triennale a 41 milioni di dollari complessivi, da cui potrà però uscire dopo il secondo anno di contratto. Il pezzo pregiato del mercato rimane comunque il centro Dwight Howard. Quasi sicuramente non resterà a Los Angeles, sponda Lakers. Le ipotesi più accreditate sono i Rockets e Golden State, che è pronta a fare spazio per il lungo più dominante della NBA.

Il mercato si sta infiammando anche oltre oceano, vediamo come andrà a finire.

 


Articolo letto: 2100 volte
Categorie: Sport Generici


Cosa ne pensi?
Accedi oppure Registrati per rispondere.
Risposte - Commenti

Albertone

06/07/2013 18:56:41
Complimenti a Belinelli, perché il coraggio e la bravura di certi giocatori merita di essere ricompensata con gloria, con la grande occasione, naturalmente anche con un ingaggio all'altezza della situazione e della tensione da sopportare. Perché l'Nba è peggio del campionato italiano di calcio in quanto a voci e veleni.
0

Sponsors notizia
Banner pubblicità Network informazione

Registrazione GRATIS

Come utente registrato puoi:
  • Pubblicare articoli denuncia su 10 blog;
  • Pubblicare post e segnalazioni;
  • Pubblicare articoli sponsorizzati;
  • Creare Campagne SEO con Textlink e Banner;
  • Pubblicare giudizi e commenti

login con facebook

oppure

Login



oppure

Accedi con facebook

Login



oppure

Accedi con facebook

Rimani sempre aggiornato, seguici su Facebook!
.

ACCEDI GRATIS con FACEBOOK

Per continuare a leggere, ACCEDI GRATIS.

Accedi con facebook