Bce: Taglio dei tassi per sostenere ripresa verso fine anno. La politica monetaria resterà accomodante fino a quando sia necessario.

Roma
11:27 del 09/05/2013
Scritto da Carla

'La debolezza del clima di fiducia si è protratta fino alla primavera di quest'anno. La riduzione dei tassi di interesse dovrebbe contribuire a sostenere le prospettive di ripresa nel prosieguo dell'anno'. Lo ha detto la Bce nel bollettino mensile secondo cui 'la Politica monetaria resterà accomodante fino a quando necessario'.

Le stime sulla disoccupazione nell'eurozona per il 2013, 2014 e 2015 sono riviste al rialzo dagli economisti delle istituzioni private. Nel Bollettino mensile della Bce, presentando i risultati della Survey of Professional Forecasters. Nel 2013 il tasso di disoccupazione sarà al 12,3% contro il 12,1% stimato in precedenza, nel 2014 al 12,2% rispetto all'11,9% e nel 2015 all'11,6% contro il precedente 11,2%.


Articolo letto: 2117 volte
Categorie: Economia


Cosa ne pensi?
Accedi oppure Registrati per rispondere.
Risposte - Commenti

Ricerche correlate

Ue - Bce - politica monetaria - euro - eurozona - crisi - disoccupazione - tassi -

Sponsors notizia
Banner pubblicità Network informazione

Registrazione GRATIS

Come utente registrato puoi:
  • Pubblicare articoli denuncia su 10 blog;
  • Pubblicare post e segnalazioni;
  • Pubblicare articoli sponsorizzati;
  • Creare Campagne SEO con Textlink e Banner;
  • Pubblicare giudizi e commenti

login con facebook

oppure

Login



oppure

Accedi con facebook

Login



oppure

Accedi con facebook

Rimani sempre aggiornato, seguici su Facebook!
.

ACCEDI GRATIS con FACEBOOK

Per continuare a leggere, ACCEDI GRATIS.

Accedi con facebook