L'ultima trovata dei ladri è un semplice forellino nello stipite delle porte: in questo modo riescono a entrare nei vostri appartamenti e vi rubano tutto!

Bergamo
05:24 del 28/11/2014
Scritto da Albertone

L'ultima che si sono inventata è grande come un forellino. Un'opera di ingegno che sta mettendo ko centinaia di abitazioni. Quando uscite di casa come sempre preoccupatevi di chiudere le porte, anche se da oggi la vostra abitazione è a rischio incursioni. La visita sgradita è purtroppo sempre dietro l'angolo e l'aumento della crisi ha portato anche ad un aumento della delinquenza. I nostri politici non se ne accorgono perchè per loro la preoccupazione più grande è quella di salire sull'ultimo aereo utile il giovedì sera e concedersi tre giorni di vacanza a settimana a spesa degli italiani. Beati veramente loro.

Noi poveri diavoli che dobbiamo campare con mille euro al mese invece abbiamo ben altri problemi. E purtroppo al Nord in questi giorni sta accadendo un autentico boom di furti. Centinaia di denunce ai Vigili, alla Polizia e ai carabinieri, e tutte per lo stesso motivo: appartamenti svaligiati senza che vi siano in apparenza segni di effrazione. Invece il punto sta proprio qui. I ladri ormai si muovono come nei cartoni animati e non lasciano più tracce. Il loro unico segno di riconoscimento sta tutto in un semplice forellino che effettuano nello stipite delle porte. Un puntino quasi invisibile ad occhio nudo che è invece in realtà il segno chiaro ed inequivocabile del loro passaggio. E, a forellino avvenuto, c'è da star certi che quella abitazione non se la passerà molto bene.

In pericolo ci sono contanti, beni di lusso, pc, macchine fotografiche, gioielli e via discorrendo. D'altronde il mercato della ricettazione è sempre florido e non c'è da stupirsi che si riesca rivendere di tutto. Per poche decine di euro infatti ci sono migliaia di disperati provenienti per gran parte dai Paesi stranieri pronti ad entrare in azione e mettersi in tasca tutto quello che trovano. Una volta realizzato il buco, ai malviventi basta un utensile come un cacciavite per far scattare la serratura. A quel punto non c'è altro da fare se non iniziare la razzia. Buona parte delle case degli italiani è sprovvista di allarme, così i balordi hanno tutto il tempo a loro disposizione per portar via comodamente tutto ciò che trovano in giro. Non solo: la solidarietà fra vicini di casa è un retaggio del passato e chi sente strani rumori provenire dall'appartamento accanto preferisce farsi i fatti suoi piuttosto che preoccuparsi di dare l'allarme.

Sulla base delle denunce, il boom di furti si registra attorno alle 17, i ladri si arrampicano sui balconi, forano e poi entrano in azione. Non scelgono le case più ricche o più belle, ma quelle in cui in apparenza non c'è nessuno ad infastidire il loro... lavoro. Decine di segnalazioni sono arrivate dalla Provincia di Bergamo dove da sempre i cittadini si sentono in pericolo e temono per la loro incolumità. Ma le denunce stanno iniziando a piovere anche dal Centro Italia. La banda del forellino agisce indisturbata e gli italiani hanno sempre più paura.


Articolo letto: 568 volte
Categorie: Cronaca


Cosa ne pensi?
Accedi oppure Registrati per rispondere.
Risposte - Commenti

Ricerche correlate

furto - forellino - stipite - ladri -

Sponsors notizia
Banner pubblicità Network informazione

Registrazione GRATIS

Come utente registrato puoi:
  • Pubblicare articoli denuncia su 10 blog;
  • Pubblicare post e segnalazioni;
  • Pubblicare articoli sponsorizzati;
  • Creare Campagne SEO con Textlink e Banner;
  • Pubblicare giudizi e commenti

login con facebook

oppure

Login



oppure

Accedi con facebook

Login



oppure

Accedi con facebook

Rimani sempre aggiornato, seguici su Facebook!
.

ACCEDI GRATIS con FACEBOOK

Per continuare a leggere, ACCEDI GRATIS.

Accedi con facebook