Barboni eroici: salvano una ragazza da uno stupro. Due senzatetto, un italiano e un tunisino, hanno salvato da uno stupro una ragazza 26enne di origine iraniana

Lodi
09:00 del 18/04/2015
Scritto da Gerardo

Due senzatetto, un italiano e un tunisino, hanno salvato da uno stupro una ragazza 26enne di origine iraniana. È successo giovedì sera, intorno alle 22, su un treno regionale diretto a Piacenza, all'altezza di Santo Stefano Lodigiano, in provincia di Lodi. Un marocchino di 24 anni, forse approfittando del vagone deserto, si è avvicinato alla giovane e, dopo essersi abbassato i pantaloni e aver compiuto atti osceni davanti a lei ha iniziato a molestarla, cercando di spogliarla per violentarla. La ragazza, una studentessa universitaria residente a Piacenza, ha iniziato a gridare nella speranza di richiamare l'attenzione di qualcuno: per sua fortuna le sua urla sono state avvertite dai due senzatetto, che avevano trovato riparo sul treno. I due sono accorsi e si sono frapposti tra il marocchino e la giovane, costringendo il violentatore a desistere dal suo intento e a scappare.

Il violentatore è stato arrestato

Il marocchino è sceso alla fermata di Santo Stefano, cercando di far perdere le proprie tracce. L'uomo è stato però subito fermato dai carabinieri del radiomobile di Codogno, che si trovavano nelle vicinanze ed erano già stati allertati da una chiamata del capotreno. Adesso si trova rinchiuso nel carcere di Lodi. La ragazza invece, dopo essere stata assistita dai suoi due salvatori, è stata trasportata in stato di choc al pronto soccorso, con graffi e lesioni alle braccia. Per i suoi due angeli custodi, dopo aver salvato la ragazza dalle grinfie del molestatore, non è arrivato alcun lieto fine: i due sono andati come sempre a dormire nella stazione di Piacenza.


Articolo letto: 894 volte
Categorie: Cronaca


Cosa ne pensi?
Accedi oppure Registrati per rispondere.
Risposte - Commenti

Ricerche correlate

Cronaca - Lodi - Violenza - Stupro -

Sponsors notizia
Banner pubblicità Network informazione

Registrazione GRATIS

Come utente registrato puoi:
  • Pubblicare articoli denuncia su 10 blog;
  • Pubblicare post e segnalazioni;
  • Pubblicare articoli sponsorizzati;
  • Creare Campagne SEO con Textlink e Banner;
  • Pubblicare giudizi e commenti

login con facebook

oppure

Login



oppure

Accedi con facebook

Login



oppure

Accedi con facebook

Rimani sempre aggiornato, seguici su Facebook!
.

ACCEDI GRATIS con FACEBOOK

Per continuare a leggere, ACCEDI GRATIS.

Accedi con facebook